Vai al contenuto

Guide

Appuntamento col bio: due maschere naturali da fare a casa a fine inverno

Verso la fine dell’inverno arriva la resa dei conti con le ciocche secche, opache e senza vita. Ma se ti dicessimo che non è necessario che ciò accada anche quest’anno? Abbiamo deciso di radunare due delle nostre maschere per capelli naturali preferite, garantite per nutrire le radici spente e sciogliere ogni groviglio.

Maschere naturali da fare a casa: cute secca e capelli che cadono

Per cute secca
– 1/2 avocado
– 1/2 banana
– 50 ml di latte di cocco
– 1 cucchiaio di olio evo
Utile più di un fidato topper per toast, gli avocado sono pieni di grassi sani per aiutare a lenire il cuoio capelluto irritato. Le banane sono eroi che fanno rivivere i capelli; combattono la forfora attraverso un’esfoliazione delicata e sono ricche di vitamina B6. Possono aiutare a rafforzare la chioma, poiché ricche fonti di grassi sani; il latte di cocco e l’olio d’oliva agiscono entrambi come potenti districanti, idratando e condizionando contemporaneamente.
Ricettina
Formare una pasta liscia frullando insieme tutti gli ingredienti e distribuirla uniformemente sui capelli. Ottieni i maggiori benefici di questa maschera super idratante massaggiando la miscela in profondità sul cuoio capelluto. Lasciare in posa per 15-20 minuti al massimo e risciacquare accuratamente con uno shampoo delicato e una miscela condizionante.

Per stimolare la crescita dei capelli
– 2 cucchiai di amla in polvere
– 1 cucchiaio di shikakai in polvere
– 1 cucchiaio di methi (fieno greco) in polvere
– 1 barattolo di yogurt
– il succo di un limone
Questa miscela speciale composta da frutti a base di erbe è stata utilizzata nelle tradizioni ayurvediche per oltre 5000 anni (qui le migliori maschere ayurvediche fai da te) non solo per rafforzare e condizionare il cuoio capelluto, ma anche per prevenire la caduta dei capelli e fornire lucentezza a lungo termine.

Amla

L’Amla è ricca di vitamina C e acidi grassi essenziali che donano ai capelli lucentezza. Contenente elevate quantità di lecitina, si pensa che l’antica spezia del methi alias fieno greco sia un potente ricostruttore naturale dei follicoli piliferi. Nel frattempo, il frutto Shikakai contiene vitamine A, C, D, E e K – la maschera vitaminica perfetta pensata per promuovere la crescita e rafforzare i capelli dalla radice alle punte. Lo yogurt funge da maschera proteica per aggiungere forza, mentre le sue proprietà rinfrescanti calmano il cuoio capelluto irritato e prevengono la forfora. La spremuta di succo di limone aggiunge ulteriore condizionamento e aiuta a lavare via qualsiasi accumulo di sostanze chimiche creato dall’uso di prodotti per capelli non bio.

Methi

Ricettina
Secondo i rituali ayurvedici, si crea la maschera immergendo insieme le polveri di amla e Shikakai in acqua tiepida per formare una pasta. Lasciare riposare per una notte e al mattino aggiungere lo yogurt per creare una pasta densa. Lasciare riposare per 30 minuti prima di aggiungere la polvere di fieno greco e il limone. Stendere la pasta in modo uniforme su capelli e cuoio capelluto. Lasciare agire per un’ora, quindi lavare.

Tool capelli da avere a casa: ecco il kit base da tenere sempre a portata di mano