J-Ax contro i bulli di suo figlio: «Lo prendono in giro per i capelli lunghi»

J-Ax è un noto rapper italiano e ultimamente è apparso dietro ai microfoni di Radio Deejay per lanciare un insegnamento a tutti, prendendo in particolare l’esempio di suo figlio Nicolas. Ma cosa è successo?

Leggi anche:  Carolina Marconi e la chemioterapia: «Sto perdendo ciuffi di capelli»

J-Ax parla dei bulli di suo figlio Nicolas

J-Ax a Radio Deejay ha dichiarato di voler estirpare una vecchia sottocultura che vede alcuni preconcetti come dogmi; questo, secondo il rapper, può ferire i sentimenti dei più piccoli. Ecco le sue parole:

Lui ha i capelli lunghi e una volta tornato a casa mi ha detto: ‘Ma mi han detto che solo le femmine usano i capelli lunghi e a me non piace il rosa perché mi hanno detto che è da femmina’

Questi stereotipi di genere, secondo J-Ax sono dannosi per la crescita dei più piccoli. Il cantante ha poi aggiunto:

Se ti piace il rosa, non è un problema. Se ti dicono che sei una femmina, tu rispondi loro che sono degli ignoranti.

Un altro insegnamento che J-Ax sta dando a suo figlio è quello di pensare con la sua testa, senza farsi influenzare dagli altri e senza sottostare ad alcun tipo di pregiudizio. Di seguito il video integrale:

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Radio DEEJAY (@radiodeejay)

Segui già Capellistyle.it su Instagram? Clicca QUI per rimediare!

Tag: