Vai al contenuto

Bellezza

Latte detergente, come utilizzarlo nel migliore dei modi in base all’età

Il latte detergente è una specifica emulsione fluida che riveste un’azione pulente e idratante, cercando di conservare il naturale film idrolipidico protettivo della nostra pelle.  Si tratta altresì di un prodotto ottimamente tollerato dalla nostra pelle, e che evita di seccare la pelle. Insomma, un vero e proprio alleato indispensabile.

A cosa serve il latte detergente
Su cosa serva il latte detergente dovrebbero esserci ben pochi dubbi, visto e considerato che ne abbiamo decantato una buona parte delle caratteristiche nelle righe che precedono. Giova tuttavia ricordare, con maggiore ampiezza, che il latte detergente è un fluido ideale per poter rimuovere con delicatezza tutte le impurità accumulatesi sulla pelle nel corso della giornata. Si tratta di un prodotto facile da applicare, e che oltre a pulire può garantire alla nostra pelle degli importanti apporti lenitivi, idratanti e nutrienti.

Si tratta dunque di una prassi quotidiana che sarebbe bene adottare per potersi garantire una pelle più sana e luminosa. Inoltre, il latte detergente può rappresentare una fase preliminare rispetto all’applicazione di altri prodotti, come sieri e creme giorno / notte.

Come agisce il latte detergente
Ribadito quanto precede, ricordiamo come la consistenza del latte detergente, discretamente corposa, può svolgere la funzione di pulente con delicatezza, evitando che vengano solubilizzate le impurità presenti sulla pelle, bensì emulsionandole. In questo modo l’impatto risulta essere meno destrutturante rispetto ai tradizionali struccanti. Esistono inoltre alcuni latti detergenti che possono essere utilizzati per le pelli tendenzialmente secche, e che possono contenere sostanze idratanti, lenitive e emollienti. Infine, il latte detergente può disporre di estratti vegetali come la camomilla, l’aloe vera e l’amamelide, per pelli reattive e sensibile, o vitamine e attivi anti-età che possano contrastare la formazione delle rughe e delle inestetiche zampe di gallina.

Come applicare il latte detergente
Il latte detergente è facilmente applicabile. È infatti sufficiente applicarlo sull’epidermide con i polpastrelli o, se preferite, mediante l’ausilio di un dischetto di cotone idrofilo. Il prodotto deve essere applicato seguendo movimenti circolari lenti, con lieve pressione, procedendo dal centro del viso verso l’esterno, fino al collo. Si tratta pertanto di un’applicazione con leggero massaggio che favorirà l’emulsione delle particelle di sporco.

Come proteggere unghie lunghe, gel, semipermanente in spiaggia: 7 modi efficaci