Capelli leopardati, alla scoperta di una nuova moda… estrema!

Avete mai sentito parlare di capelli leopardati? Probabilmente no… a meno che sul web non vi siate imbattuti nella moda del Def Leppard, da non confondersi con un celebre gruppo musicale britannico con il quale questo termine ha però ben poco in comune, tranne la nazione di origine: arriva infatti da Londra, e più precisamente dal salone di bellezza Bleach London, una delle tendenze più cool di questo momento e, probabilmente, anche una di quelle più estreme: far diventare la propria chioma come la pelle di un leopardo, con chiazze che assumono le sembianze del manto del noto animale selvatico.

Capelli leopardati, nuovo trend da valutare…

Sarà d’altronde sufficiente dare uno sguardo alle foto che oggi abbiamo deciso di condividere con voi per avere un’idea più chiara: l’ispirazione di questo stile di capelli è chiaramente quello di ripercorrere le caratteristiche tipiche del manto di un leopardo, con le chiazze scure che andranno a delinearsi su una base più chiara dalle sfumature dorate.

Che ne pensate? Vi sembra un’idea un po’ eccentrica? Probabilmente si, ma a giudicare dai commenti positivi e dagli apprezzamenti che un’immagine postata su Instagram da Erik Pascarelli, hair stylist del salone londinese e creatore di questo look, ha ottenuto, sembra che in fondo nulla vi sia precluso, e dunque anche la possibilità di trasformare la vostra chioma in una sorta di chioma selvaggia.

Meglio sui corti

Come risulta anche intuibile dalle foto che abbiamo oggi voluto condividere con voi, questa tendenza di capelli sta meglio su una chioma cortissima e biondo platino. Il capello corto infatti, consente una decolorazione più “aggressiva” e un risultato ancora più soddisfacente: realizzare questo trend leopardato sui capelli, infatti, permette di ottenere una decolorazione per poter conseguire una base omogenea e chiara, e – successivamente – toni differenti per quanto riguarda il colore di base, e quello delle macchie del leopardo.

Proprio per le caratteristiche di cui sopra, è piuttosto consigliato farlo sui capelli corti, e tendenzialmente cercando di affidarsi a un hair stylist esperto in colorazione. Il rischio principale rischio? È quello di fare errori piuttosto grossolani, che potrebbero rovinare i capelli e di generare un effetto poco positivo

Se non avete intenzione di tagliare i vostri capelli, e ottenere così un look davvero deciso e di grande personalità, vi consigliamo dunque di non sottovalutare la possibilità di adottare questo stile leopardato, magari personalizzando il tutto ricorrendo a dei tagli differenti. Qualche esempio? Potete attingere al side cut per poter decorare con il pattern leopardato solamente una porzione di capelli, che potrete poi nascondere con le ciocche più lunghe della tua chioma, ottenendo così la disponibilità pronta di due look differenti: uno più sobrio e comune, l’altro più aggressivo ed estremo.

Potete inoltre scegliere, ad esempio, di mantenere il colore di base scuro, nero o castano, e decolorare così solamente una parte della chioma. Insomma, tantissime varianti a vostra disposizione, sulla base delle quali vi sarà richiesto di fare solo la vostra scelta. Intanto, vi ingolosiamo con questa gallery… che ne pensate?

Un post condiviso da Kat Checa (@mexikat) in data:

Un post condiviso da miemanihair (@miemanihair) in data:

Un post condiviso da Pin-Up Girls (@pinupgirls21) in data:

Un post condiviso da Salon Suites (@istudiosalons) in data:

Un post condiviso da Kyle. (@kadamstadig) in data:

Un post condiviso da Nadirah (@nadirah_volpe) in data:

Un post condiviso da Kat Checa (@mexikat) in data:

Capelli più alla moda giugno 2017, facciamo un riassunto degli stili al top!

Silvio Muccino biografia: attore e scapolo d’oro