1 di 68

La primavera non è solamente il momento utile per poter rinvigorire qualche piacere sopito durante il pigro inverno, come magari lasciarsi andare a qualche sport o a bellissime passeggiate all’aria aperta: la primavera è infatti il momento più utili per poter cercare di dar seguito ai migliori buoni propositi, con un particolare sguardo alla chioma dei capelli. Perchè dunque non anticipare i tempi e cercare di avere la meglio sulla moda contemporanea approfittando di questo mese per poter preparare il proprio look all’esplosione di colori e di stili tipici della primavera estate? Cerchiamo di capirne un pò di più, individuando i migliori colori che vi consigliamo di valutare nei prossimi giorni.

Passione pink

Cominciamo con una piccola provocazione che, in verità, non è affatto tale: il rosa! Le amanti del pink style potranno ben gioire del fatto che il 2017 è probabilmente l’anno nel quale riusciranno ad avere le migliori soddisfazioni da questo colore, mentre tutte le donne che non si sono ancora avvicinate al pink potranno approfittare della primavera estate 2017 per comprendere come, in fondo, il rosa non sia così eccentrico come qualcuna potrebbe pensare. Dal più discreto biondo fragola, che abbiamo già avuto modo di discutere e di approfondire nel 2016, al fucsia, troverete tantissime declinazioni e sfumature utili per poter valorizzare il vostro look!

Il biondo che non delude

Se non ve la sentite di sperimentare il pink o qualche colore più eccentrico rispetto a quelli più ordinari, puntate con convinzione sul biondo: per le donne che hanno già una capigliatura bionda naturale, potrà essere di giovamento ricordare che per loro il tono freddo sembra prevalere rispetto al caldo e al ramato nelle prossime settimane. Bene dunque le tonalità biondo cenere e biondo ghiaccio, cercando sempre di ponderare questo colore al vostro look. Bene anche le versioni ossigenate, a patto di avere caratteristiche cromatiche adatte a questo tipo di colore (in primis, una carnagione sufficientemente chiara, e considerato che l’estate si avvicina, fate attenzione al contrasto con l’abbronzatura!).

Il castano non passa mai di moda

Il castano è una di quelle tonalità che non passa mai di moda: si tratta infatti di una nuance piuttosto comune e davvero perfetta per poter fare da base a tanti esperimenti cromatici, dai più semplici a quelli più creativi. Anche nel 2017 il suo ruolo sembra essere già determinato: il broux, che abbiamo già visto nel 2016 con le sue sfumature ramate, sembra poter giocare le proprie carte con successo. Attenzione inoltre alle novità più recenti, come quella del chocolat mauve, un castano con riflessi malva, decisamente chic se il vostro parrucchiere riuscirà ad effettuarlo a regola d’arte (meglio invece evitare qualsiasi velleità tipica del fai-da-te).

Toni scuri e red per una personalità grintosa!

Chiudiamo infine con un breve cenno sui capelli scuri e rossi. Le donne che hanno i capelli mori potranno infatti divertirsi davvero tanto cercando di accendere la propria chioma ricorrendo con gradevoli riflessi rossi, particolarmente sensuali e in grado di infondere all’esterno un’immagine di forte personalità. La cromia ramata prevale anche per chi rossa lo è già, ma desidera ravvivare il proprio stile di capelli scuro e uniforme. Tra le altre tonalità che vi consigliamo di non sottovalutare, anche quella cherry bombre, che si sposa alla perfezione con ogni tipo di outfit e dona alla propria immagine un tocco di energia aggiuntiva.

50 foto da non perdere!

Eccoci giunti all’appuntamento con la nostra gallery finale: 50 fantastiche foto di colori di capelli piuttosto moderni e contemporanei che potreste scegliere di sperimentare in vista di un gradevole restyling primaverile. Fateci sapere quale modello preferite, e quali – magari – avete adottato dal parrucchiere!

1 di 68