makeup

@ Roman Samborskyi / Shutterstock

Makeup: come dimostrare 10 anni in meno con le giuste accortezze

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È vero: il trucco, a volte, fa miracoli. Ma cosa succede quando sbagliamo ad applicarlo o ricorriamo alle tecniche sbagliate? Nel peggiore dei casi dimostriamo molti anni in più! Questo vuol dire che nel tentativo di nascondere la nostra faccia assonnata al mattino o di donare all’occhio una forma più allungata, potremmo incorrere nel sottolineare qualche piccolo difettuccio del nostro volto. Come ovviare a questo problema? Ve lo sveliamo noi!

Leggi anche: Come truccarsi evitando di macchiare la mascherina

Truccarsi nel modo giusto

Con l’avanzare dell’età, il trucco ha il compito e il potere di nascondere qualche anno in più, soprattutto se la nostra pelle non è più quella di un tempo, purtroppo. Ovviamente alla base di ogni makeup perfetto c’è un’adeguata skincare; questo vuol dire che prima di applicare qualsiasi prodotto sul vostro viso, dovrete passare (e lasciar assorbire) una buona crema idratante!

Un’altra doverosa premessa è quella che prevede un trucco leggero man mano che gli anni aumentano. L’effetto mascherone non piace a nessuno, meglio puntare su un look naturale e luminoso che restituisca luce al vostro viso e non appesantisca i lineamenti. Ma quali sono i giusti accorgimenti da osservare?

Fondotinta

Puntate su un fondotinta leggero, sia nella texture che nel colore. Scegliete quindi una BB Cream, piuttosto che un prodotto in crema che risulta sempre più pesante.

Cipria

Se la nostra pelle è ormai matura è bene non abbondare con la cipria, anzi, in realtà sarebbe meglio non metterla proprio! Se non potete proprio farne a meno, passatene un velo per compattare e fissare il trucco.

Contouring

Se l’idea di scolpire i vostri zigomi vi alletta, sappiate che potrete continuare a farlo anche con l’avanzare dell’età, ma a patto che i colori da voi usati siano leggeri e che non ricalchiate troppo sulla stessa zona.

Illuminante

L’illuminante è un fedele alleato del nostro makeup, ma attenzione a non abusarne! L’importante è rimanere sempre sobri e limitarsi ad usarlo su zigomi e naso.

Jennifer Aniston

L’illuminante di Jennifer Aniston, portato in maniera naturale e quasi impercettibile / Foto: iodonna.it

Occhi

Se amate applicare l’ombretto sugli occhi, assicuratevi di stendere prima di tutto una crema contorno occhi decongestionante, in modo da spegnere eventuali gonfiori prima di procedere con il vostro makeup. 

Mascara

Se volete aprire lo sguardo, mi raccomando, usate moltissimo mascara! Ricordatevi, però, che abbinato a una matita (specialmente se scura o nera) potrebbe far risultare i vostri occhi più piccoli. Se vi piace l’idea di avere un aspetto più vispo, all’interno dell’occhio applicate una matita color burro!

Ombretto

Sugli occhi maturi è concesso praticamente tutto! Ombretti di ogni finish possono essere applicati sulle palpebre di età avanzata, da quelli satinati a quelli opachi, passando per metallici e sbrilluccicosi. Ovviamente – come sempre – l’importante è non abusarne!

Sopracciglia

Mai sottovalutare l’importanza delle sopracciglia! Se iniziano a imbiancarsi o a sembrare più rade, provvedete armandovi di una buona matita da riempimento e dedicate loro il giusto tempo prima di procedere con l’intero makeup.

Leggi anche: Sopracciglia perfette: tutti i passaggi per curarle a casa

Rossetto

Il rossetto sbagliato può farvi apparire più grandi di ciò che siete e questo non vale solamente per il colore, ma anche per il finish stesso del prodotto. Rossetti matte e molto densi rischiano di infiltrarsi nelle rughe o nei segni del tempo attorno alla bocca e per questo risultare antiestetici. Puntate allora su rossetti cremosi o lucidalabbra, a patto che siano a lunga tenuta!

Matita labbra

Se siete della vecchia scuola, sicuramente adorate abbinare la matita labbra al rossetto.  Se questo è uno dei vostri tratti distintivi, assicuratevi che siano dello stesso colore!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze
PuroBIO

PuroBIO: l’azienda italiana che crea prodotti per capelli bio

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!