Vai al contenuto

Guide

Maionese e aspirina sui capelli: due potentissime maschere fai-da-te

Maschera capelli fatta in casa. I prodotti fai-da-te come una maschera per capelli fai-da-te potrebbero sembrare difficili da realizzare o come se non funzionassero davvero. E mentre gli scaffali delle profumerie e dei supermercati sono pieni di una varietà infinita di maschere preconfezionate tra cui scegliere, tu puoi ancora crearla da te e noi ti diciamo come!

1. Olio di cocco, maionese, yogurt

Ottima per capelli danneggiati dopo la colorazione
Ingredienti
2 cucchiai. yogurt intero
½ tazza di maionese
2 cucchiai. olio di cocco
Procedimento
Per ottenere il massimo da questa maschera riparatrice, devi prima lavare i capelli con uno shampoo chiarificante per aprire la cuticola. Successivamente, applica la maschera in modo uniforme sui capelli umidi, rastrellandoli con le dita da metà lunghezza alle punte, lasciando le radici pulite. Lascia che la maschera faccia il suo lavoro per circa 50-60 minuti e risciacqua con lo shampoo, non quello schiarente questa volta. Termina con il tuo solito balsamo.

2. Aceto di mele, aspirina, olio di melaleuca

Ottimo per capelli grassi e per le prime fasi della forfora
Ingredienti
½ tazza di aceto di mele
½ tazza d’acqua
10-12 gocce di olio di melaleuca
1 compressa di aspirina
Procedimento
Schiaccia l’aspirina con un cucchiaio o il fondo di una tazza su un pezzo di carta o un mortaio da cucina, se ne hai uno. Mescolare accuratamente gli ingredienti in un flacone spray e spruzzarlo su tutto il cuoio capelluto. Lascia riposare per circa 30 minuti e poi lavalo via. L’aspirina contiene acido salicilico, che aiuta a ridurre l’infiammazione ed esfolia via i fiocchi di forfora. Puoi ripetere la procedura ogni volta che prevedi di lavarti i capelli, fino a quando la forfora non scompare del tutto. Per forfora persistente, assicurati di consultare un dermatologo per una valutazione professionale.

Julia Roberts ha un nuovo taglio di capelli ed è sempre più bella