melissa satta

@Shutterstock – Andrea Raffin

Melissa Satta cambia (ancora) look: benvenuto shatush!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Melissa Satta durante la quarantena ci aveva deliziato con un cambio look davvero speciale: la showgirl aveva tinto i suoi capelli di rosa, forse per contrastare un po’ la noia del lockdown. Oggi però le cose sono drasticamente cambiate: addio punte Rose Brown e benvenuto shatush! La moglie di Boateng ha deciso di dare ai suoi capelli un tocco di luce mai visto e le sue lunghezze si sono tinte di sfumature dorate e leggere, perfette per la bella stagione in arrivo!

Leggi anche: Shatush: cos’è, costi e vantaggi. FOTO

Melissa Satta

© Melissa Satta / Instagram

Melissa Satta

© Melissa Satta / Instagram

Melissa Satta

© Melissa Satta / Instagram

Melissa Satta

© Melissa Satta / Instagram

Melissa Satta

© Melissa Satta / Instagram

Melissa Satta e il nuovo shatush

Lo shatush – così come il balayage – è una tecnica di schiaritura molto leggera e omogenea, che fa apparire i capelli come baciati dal sole. L’effetto, in pratica, ricrea sulla chioma le sfumature naturali che compaiono sulle nostre teste dopo le vacanze al mare, passate fra il lettino e l’acqua salata.

Ecco la bella Melissa con i suoi nuovi capelli!

Melissa Satta

Foto: @melissasatta [IG]

Melissa Satta

Foto: @melissasatta [IG]

Melissa Satta

Foto: @melissasatta [IG]

Parla il parrucchiere di Melissa Satta

Il colore è stato realizzato da Marco Rossi – Direttore del salone di Aldo Coppola: «Su di lei ho realizzato uno shatush a mano libera. La sfumatura parte leggera sulla base, s’intensifica sulle lunghezze per poi riempirsi molto sulle punte. In particolare ho lavorato nella parte anteriore per illuminarle il viso. Dal punto di vista delle tonalità si può notare un passaggio dal biondo dorato in radice a un biondo platino sulle punte. Un effetto chiaro-scuro che si sposa bene con le sue acconciature preferite: la treccia e la coda».

Perché bisogna alternare colori chiari e colori scuri? Toni Pellegrino – Direttore creativo TheClub e partner Wella – risponde: «Alternando un colore più chiaro e uno più scuro le capigliature acquistano una bella profondità e un bel movimento. Nel balayage possono anche essere mixate insieme una tonalità calda e una fredda, così da creare delle sfumature ancora più particolari sulle lunghezze. Un altro pregio di questa tecnica è la possibilità di posizionare le schiariture lì dove serve per valorizzare i tratti somatici».

A chi sta bene questo effetto? «In estate lo consiglio preferibilmente a chi ha una base chiara perché raggiungerà il risultato desiderato più facilmente rispetto a chi ha una base medio – scura. È un consiglio a tutela dei capelli, già sottoposti allo stress estivo di sole e salsedine. Dopo le vacanze, e dopo un bel trattamento ristrutturante, via libera al cenere per tutte, se sta bene con l’incarnato e col il colore degli occhi»

Mantenere shatush e balayage a casa

Pellegrino ci dà qualche consiglio: «In salone gli step per un balayage perfetto sono: le schiariture e poi l’applicazione di un tonalizzante e di una maschera lucidante che garantiscono una buona durata del servizio. Per il mantenimento a casa consiglio l’uso di prodotti professionali specifici per capelli colorati per chi sceglie le tonalità dorate. Per quanto riguarda i colori freddi, soprattutto per il balayage cenere, consiglio invece uno shampoo anti–giallo (arricchito con pigmenti viola) e un buon conditioner idratante e nutriente. Per tutti, donne e uomini, con tonalità sia calde che fredde, in questo periodo è d’obbligo l’uso delle linee solari dedicate ai capelli. Vanno bene per ogni tipologia di capelli e contengono dei catalizzanti, che servono a proteggere il colore dal sole, e dei protettivi per i raggi UV»

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.

CapelliStyleCapelliStyle
CapelliStyle.it è un progetto di ReadMe srl.
Partita IVA: 11449491007
Cambia impostazioni privacy

SEGUICI