Rose Brown: le sfumature rosa sui capelli castani

Il rosa sulla chioma è stato forse il colore rimasto più tempo ai primi posti delle tendenze del 2018 e conseguentemente del 2019. I capelli totalmente rosa sono stati adottati da diverse star che hanno voluto rivoluzionare la loro immagine donando alle loro acconciature un look un po’ sbarazzino, un po’ glam. Il rosa comunque continua a non passare di moda e questa volta si ripresenta sotto forma di Rose Brown: la nuova colorazione dai toni pink, ma sulle lunghezze castane. Vi abbiamo incuriositi? Ecco di cosa si tratta.

lunghi rosa mossi

Foto: @kimwasabi [IG]

Rose Brown, cos’è?

Il Rose Brown, come stavamo accennando, è una colorazione rosa da effettuare sulle lunghezze castane. Questo tipo di lavoro non richiede molto tempo, ma necessita di una decolorazione preventiva affinché il colore rosa sia ben visibile anche sul capello scuro. Il trend arriva dritto dritto dall’Australia, in particolare da Thi Thao Tu.

medi mossi rosa

Foto: @hairsoakedinbleach [IG]

lunghi mossi castani

Foto: @idream_ [IG]

Come ottenere il Rose Brown

Il Rose Brown può essere ottenuto mediante un trattamento di Olaplex – formula ristrutturante che applicata insieme alla decolorazione evita che il capello si rovini in modo irreparabile. La schiaritura, comunque, deve essere leggera, sia che si tratti di un castano molto scuro, sia che invece sulla testa si abbia un castano cenere o naturale. Il risultato è brillante e movimentato e non vi farà passare inosservate!

lisci rosa medi

Foto: @pinterest

Il nostro consiglio è come sempre quello di rivolgersi ad un parrucchiere di fiducia, poiché con la decolorazione non si scherza e bisogna applicare sulla cute le giuste dosi, i giusti volumi e soprattutto bisogna adottare le giuste tempistiche. Se non siete convinte di voler osare troppo, comunque, una valida alternativa è quella di andare ad applicare il rosa solamente sulle lunghezze mediante la tecnica del balayage.

lunghi mossi rosa

Foto: @igorkhonin [IG]

rosa lunghi mossi

Foto: @she_runs_withscissors [IG]

lunghi mossi rosa

Foto: @_emmajanescott_ [IG]

Sui toni fra cui scegliere poi c’è davvero l’imbarazzo della scelta: si può propendere per un rosa salmone, uno più aranciato o il classico rosa barbie, assecondando i propri gusti. Grandi protagonisti di questa tendenza sono inoltre i nuovi pigmenti vintage rose, dal finish romantico e rétro, il metallic rose, decisamente più rock e deciso oppure lo smokey rose, un mix di toni freddi che si sposa perfettamente con le chiome castano cenere.

rosa medi mossi

Foto: @thebtcteam [IG]

medi mossi rosa

Foto: @pinterest

mossi lunghi rosa

Foto: @colorchemist913 [IG]

mossi rosa medi

Foto: @studiomilight [IG]

Laurea in Economia e commercio, da sempre appassionato di scrittura online e di mondo femminile in particolare: moda, capelli, bellezza.