“Forse domani cambio”. E l’ha fatto: la ‘nuova’ Miriam Leone

Miriam Leone, detto fatto. Da giorni l’ex Miss Italia e attrice “preparava” i follower a una grande sorpresa in fatto di look e ora ha dato l’annuncio ufficiale. “Forse domani tolgo il biondo… mi sparo questa foto come reperto dell’era blondish… Vivo sempre insieme ai miei capelli (cit.)”, la didascalia del post di anticipazione.

Nella foto Miriam Leone, sempre pazzesca, ha i capelli biondissimi tirati all’indietro, il rossetto rosso e un abito o un top color blu elettrico. Sotto un’infinità di commenti dei suoi fan, divisi sull’eventuale cambio chioma. Per alcuni meglio così, bionda platino, per altri tornare al rosso – perché per tutti era chiaro che l’alternativa fosse quella – era invece la mossa giusta.

Miriam Leone ricambia e torna al suo look

Bella comunque, le scrive qualcuno, “ma il rosso con i tuoi occhi verdi è ineguagliabile”. E poi: “Rossa per sempre”, “Leva leva, torna allo standard” e “Sei bella anche bionda, ma con un rame irlandese saresti semplicemente perfetta”. Alla fine, dopo qualche giorno di attesa, Miriam Leone è tornata al suo rosso.

Dietro a questo cambio look c’è il raggiungimento di un altro importante traguardo: Miriam Leone ha vinto il Premio Anna Magnani per la migliore attrice protagonista con il film Diabolik dei Manetti Bros, consegnato durante la cerimonia di premiazione del Bif&st di Bari. E già alla conferenza stampa dell’evento, per la prima volta dopo molto tempo, è apparsa di fronte i riflettori con la chioma rossa.

Miriam Leone cambio look capelli rossi
Miriam Leone cambio look capelli rossi

Il biondo sfoggiato fino a poco fa era dovuto al personaggio di Eva Kant in Diabolik, appunto. Ora invece è tornata alle origini: sfoggia i capelli ramati che da sempre la contraddistinguono. Alla conferenza li ha tenuti legati in uno chignon tiratissimo e basso e ha indossato un completo verde di Stella McCartney e sandali coordinati con tacco altissimo. A voi piace più così o bionda?

“I capelli come lei!”. Anche fuori dal set Miriam Leone è la copia perfetta