Vai al contenuto

Acconciature

Tornano le iconiche onde degli anni ’40

Le abbiamo viste super definite, morbide e naturali e come dopo una nuotata al mare, le onde sono un evergreen per ogni acconciatura. L’ispirazione di questo autunno – inverno 2019/2020 arriva direttamente dal passato, nello specifico dagli anni 40 e stupisce davvero tutti. Sensuali, iconiche e senza tempo: le onde delle acconciature retrò vi faranno innamorare!

Tornano le onde anni ’40

Non è la prima volta che delle acconciature del passato ispirino quelle dei nostri giorni; l’abbiamo visto in passato con le meravigliose fasce per capelli di Brigitte Bardot e il caschetto di Raffaella Carrà e ora è il turno delle icone degli anni ’40.

Il look s’ispira alle grandi dive hollywoodiane e non solo; donne ammalianti e allo stesso tempo decise e piene di voglia di affermarsi.

Protagoniste assolute delle acconciature degli anni ’40 sono proprio le onde, super laccate per resistere anche alle serate mondane più eccentriche.

Leggi anche: 

Acconciature vintage: i look degli anni ’40 da ricreare

Tipi di onde

I tipi di onde sono davvero tantissimi e tutti da scoprire! Per ogni occasione un’onda diversa; ad esempio per tutti i giorni si può optare per delle flat waves: onde piatte e adatte ad incorniciare il viso, molto naturali e per niente impegnative. Adatte sia per un look da giorno che serale; è possibile creare queste onde solo con l’utilizzo della piastra.

lunghi rossi mossi
Foto: @nishavanberkelmakeup [IG]
lunghi castani mossi
Foto: @madebychanvan [IG]
Se questo tipo di onda vi convince, potete optare anche per la sua versione sleek; un’interpretazione alternativa della della flat wave, ma dall’effetto super lucido e laccato.

lunghi mossi castani
Foto : @thecoast_studio [IG]
lunghi mossi biondi
Foto: @jentemua [IG]
Se invece siete tipe decise o avete bisogno di un’acconciatura davvero spettacolare, l’onda grafica è ciò che fa per voi: questo tipo di onda unisce il passato alla modernità e reinterpreta le scultoree acconciature degli anni ’40 in modo davvero contemporaneo.

lunghi mossi castani
Foto: @leelamodel [IG]
corti mossi castani
Foto: @miss_aizha_renee [IG]
Per tutte quelle che invece non amano lacche e iper definizione ci sono le onde in versione scompigliata. Voluminose ed in pieno stile anni ’40, ma destrutturate.

mossi medi castani
Foto: @constantinosgousis [IG]
mossi biondi lunghi
Foto: @ellyphair [IG]
Per chi invece vuole adottare un look sofisticato e al contempo particolare, le onde laterali sono la scelta migliore e più gettonata; inimitabili e da diva assoluta. Ottime per chi ha un viso ovale o allungato, risaltano gli zigomi e donano un grande charme, ancora meglio se arricchite da un fermaglio gioiello ad impreziosire la chioma.

biondi mossi lunghi
Foto: @chelseataylor_hairstylist_ [IG]
mossi lunghi castani
Foto: @alexbhairstylist [IG]
Quando l’obiettivo invece è quello di lasciare tutti a bocca aperta e voler provare l’ebrezza di un taglio corto senza però rinunciare a nemmeno un centimetro, la scelta consigliata è il faux bob – letteralmente “falso bob”. La particolarità di questa acconciatura è appunto quella di raccogliere i capelli lunghi in modo che sembrino un caschetto, ovviamente ondulato!

bob mosso
Foto: @realericvaughn [IG]
mossi neri
Foto: @beautybymissruby [IG]
Se vi piace l’idea dei capelli raccolti, ma con stile, potete scegliere un raccolto o semi raccolto che lasci comunque intravedere le onde – in questo caso, ovviamente, super laccate e pronte a resistere a tutto. Per la riga non importa: che sia in mezzo o laterale non fa niente!

biondi medi mossi
Foto: @thecrafthairdresser [IG]
immagine
Foto: @ladykloves [IG]