Questo sito contribuisce alla audience di
Vai al contenuto

News

Pantene: la campagna #HairHasNoGender parla di tutti noi

Amare sé stessi è l’inizio di una lunga storia d’amore, diceva Oscar Wilde. Pantene lo sa bene e il suo ultimo spot è l’essenza di questo meraviglioso concetto; in occasione della Giornata della Memoria Transgender, il noto brand per capelli, ha voluto ricordare l’impegno del gruppo Procter & Gamble a sostegno della comunità LGBTQI+ con l’obiettivo di celebrare l’unicità di ognuno di noi.

Leggi anche: Hair Love, il corto che ci insegna ad amare i capelli afro perché ribelli e indomabili!

Pantene sostiene

Il motto di Pantene è:

Non importa chi sei, che capelli hai o che capelli desideri. Pantene ti sostiene.

E non a caso la sua ambassador è Lea T che insieme a sua sorella Luana racconta la sua vita e la sua esperienza, chioma compresa. A sostenere la campagna, poi, ci sono anche l’attrice spagnola Angela Ponce, l’artista Travis Albanza, la business woman Johanna e la musicista canadese Vivek Shraya. Tutte queste figure sono accompagnate dalle loro famiglie che le hanno sostenute e incoraggiate durante il delicato periodo di transizione. Denominatore comune di queste storie: l’importanza della propria identità partendo proprio dai capelli.

Lo spot

Qui sotto vi lasciamo lo spot di Pantene:

Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure