permanente capelli

@ David Prado Perucha / Shutterstock

Permanente leggera: la soluzione perfetta per capelli corti o ricci

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La permanente andava di moda diversi anni fa; probabilmente tutte ricorderemo le nostre nonne che con orgoglio mostravano il risultato della fatica del loro parrucchiere di fiducia. La tecnica è andata leggermente in disuso negli anni, ma oggi torna in una versione rinnovata e adatta a tutte! Non fatevi ingannare dal nome: la permanente leggera è morbida e dona ai capelli un effetto soft e delicato che ammalia tutte le donne. Scopriamola insieme in questo articolo!

Leggi anche: Permanente: quanto dura, costi e tipologie

Cos’è la permanente leggera?

La permanente leggera è una tecnica innovativa e particolare che non si concentra sulla radice del capello, bensì sulle sue lunghezze. In questo modo dona alla chioma un effetto ondulato, arricciato o allisciato perfettamente naturale. L’aspetto rivoluzionario di questo tipo di permanente è la riduzione del volume e la drastica diminuzione di stress per il capello che – per fortuna – non dovrà più sottoporsi alle alte temperature del casco per diverse ore. La permanente leggera, inoltre, offre diversi tipi di soluzione per ogni acconciatura.

Come funziona

Anche se leggera, questo tipo di permanente agisce come quella più datata. Il processo chimico della tecnica modifica la struttura naturale del capello e ricrea un aspetto differente; si passa così con facilità da un capello mosso a uno particolarmente riccio o più liscio e gestibile. Ovviamente la permanente è accompagnata a dei trattamenti specifici che non rovinano la chioma e la lasciano morbida e priva di effetto crespo. Ma a chi è consigliata?

Capelli ricci

Se hai i capelli mossi o lisci e sogni invece una chioma leonina, la permanente leggera può fare al caso tuo! Il parrucchiere bagnerà i tuoi capelli avvolgendoli con i bigodini e applicando successivamente una particolare lozione dalle potenzialità ondulanti che penetrerà all’interno modificando la struttura del capello stesso. Una volta che il prodotto avrà agito secondo i piani, sarai pronta per il risciacquo e il trattamento seguente che ricostruirà i legami chimici rotti in precedenza e creerà il tuo nuovo stile!

permanente-leggera

Capelli corti

Se pensate che la permanente leggera vada bene solamente per chi ha i capelli lunghi o medi, vi sbagliate di grosso! Questo tipo di tecnica consente di acconciare anche i capelli più corti, l’importante è studiare la giusta soluzione con il proprio parrucchiere lasciando che quest’ultimo ci consigli per il meglio.

Avete annotato tutto? Non vi resta che provare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze
PuroBIO

PuroBIO: l’azienda italiana che crea prodotti per capelli bio

Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!