Se volete ottenere i capelli più scuri non è necessario andare dal parrucchiere: ecco come farlo a casa in modo naturale e poco invasivo!

1 di 66

Volete cambiare look, andando ad approcciare con una chioma un po’ più scura di quella che avete ora? Scurire i capelli non è molto difficile, e non è nemmeno necessario andare dal vostro parrucchiere di maggiore riferimento. Potete infatti ottenere un ottimo risultato a casa vostra, senza particolari difficoltà e, soprattutto, senza ricorrere a tinture chimiche che alla lunga potrebbero andare a danneggiare la bontà della stessa chioma. Cerchiamo allora di saperne un po’ di più, e mostrarvi dei capelli post-trattamento, leggermente più scuri rispetto alla tonalità precedente.

Come scurire i capelli in modo naturale

Come abbiamo visto, è possibile scurire i capelli anche senza dover ricorrere a prodotti come le tinture e i riflessanti: elementi sicuramente molto utili per poter arrivare in maniera rapida al risultato desiderato, ma che – purtroppo – possono contenere sostanze chimiche che a lungo andare possono rovinare e indebolire il capello, o – peggio ancora – provocare delle fastidiose allergie al proprio cuoio capelluto.

Meglio dunque rivolgersi alle modalità di inscurimento dei capelli in maniera naturale. Ma quali sono? Esistono veramente ingredienti completamente naturali che vi permetteranno di arrivare al risultato ambito? Certamente si! Vediamo quali sono i principali!

Gli ingredienti naturali

Scorrendo alcuni degli ingredienti naturali che potrebbero fungere da naturali elementi per scurire i vostri capelli, non possiamo che partire dalla salvia: sarà sufficiente far bollire per due ore una tazza di foglie di questa pianta in una pentola, lasciare raffreddare l’acqua, rimuovere la salvia e passare l’acqua sui capelli, lasciando poi agire per 40 minuti. Quindi, lavate la chioma e lasciatela asciugare senza phon. Ripetete il trattamento una volta alla settimana per 4-5 settimane consecutive.

Altro ingrediente particolarmente utile per poter scurire i capelli è il caffè: fate due litri di caffè molto forte, lasciatelo raffreddare e usatelo quindi per poter sciacquare i capelli 3 o 4 volte. L’ultima volta, lasciate in posa per circa 15-20 minuti, e poi risciacquate con acqua tiepida, lavate ancora e asciugate naturalmente i capelli.

Anche il nero sembra essere un ingrediente molto utile per tutte le donne che vogliono scurire i capelli. Anche in questo caso, come già avete fatto con riferimento al caffè, preparate 2 litri di the nero molto forte, utilizzando le bustine o le foglie in erboristeria. Lasciate poi raffreddare e sciacquate i capelli 3-4 volte, per poi lasciare in posa 15-20 minuti l’ultima volta. Risciacquate infine con acqua tiepida, lavate e asciugate naturalmente i capelli.

Altro ingrediente molto utile per poter scurire i capelli è il cacao: questa sostanza naturale può agire in modo abbastanza evidente, donando una splendida tonalità e lasciando inoltre un buon profumo piuttosto persistente. Sarà sufficiente preparare uno shampoo a base di cacao, mischiando lo shampoo abituale di tutti i giorni (o quasi) con la stessa quantità di cacao in polvere. Mischiate attentamente e usatelo per 2-3 settimane. Per comodità, potete rinunciare alla possibilità di prepararlo ogni volta, ma limitarvi a inserire la quantità di cacao desiderata all’interno di una confezione dello shampoo, svuotandola a metà e riempiendo di cacao.

Vi lasciamo ora con una bella gallery di tante foto di tonalità più scure del loro colore originale. È sufficiente per ingolosirvi un po’?

1 di 66