Tagli di capelli corti

Capelli corti e fini, ecco come scegliere il giusto balsamo

Tanti consigli e tante foto per poter scegliere il vostro prossimo balsamo per i capelli corti e fini, e dare nuova vita alla chioma!

1 di 34

corti lisci balsamo

Se avete dei bei capelli corti e fini, dovreste ben sapere quanto sia importante cercare di prendersi cura della vostra chioma attraverso l’individuazione dei prodotti più appropriati per il benessere del capello. Tra di essi, il balsamo non può che rivestire un ruolo fondamentale, equiparabile a quello dello shampoo, su cui invece spesso si concentrano la maggior parte degli sforzi. Ma come scegliere il balsamo giusto? Ecco qualche regola per non sbagliare, e tante foto per immaginare il risultato finale!

Punto primo: guardate i vostri capelli

In primo luogo, cercate di comprendere in dettaglio quali siano le effettive esigenze dei vostri capelli. I capelli fini possono essere secchi o fragili, crespi o ultra lisci. Possono avere un colore opaco oppure essere particolarmente lucidi. Insomma, cercate di guardare con attenzione ai vostri capelli, e se proprio non riuscite a decifrare le caratteristiche di massima della chioma, provate a parlarne con il vostro parrucchiere: è molto probabile che tale professionista possa individuare in pochissimi istanti quel che è meglio per voi, togliendovi da dubbi e impicci.

14_Cute-Short-Haircut-for-Thin-Hair

Punto secondo: il balsamo è più utile di quanto pensiate

In secondo punto, cercate di ricordare – sempre e comunque – che il balsamo riveste un ruolo importantissimo e, probabilmente, più importante di quanto possiate pensare. Della sua utilità abbiamo parlato più volte negli scorsi mesi, e rimandiamo a tali approfondimenti per un miglior focus. In questa sede, limitiamoci a ricordare come il suo utilizzo possa essere appropriato anche sui capelli grassi, puntando su un effetto purificante che possa consentirvi di rimuovere il sebo in eccesso. Sui capelli corti e fini, concentratevi soprattutto sulle radici.

Punto terzo: provare e leggere!

In conclusione, un ultimo consiglio che spesso – purtroppo – viene molto sottovalutato. Cercate di avvicinarvi con calma alla scelta del vostro nuovo balsamo e, se ne avete l’opportunità, fatevi dare un campione per una prova. Leggete inoltre con grande attenzione l’elenco dei componenti, e cercate di “decodificare” il loro significato, magari con l’aiuto di una delle consulenti del negozio di bellezza. Cercate inoltre di stare alla dovuta distanza dai prodotti chimici e dai prodotti troppo economici, che spesso non sono realizzati con materie prime di qualità, e correrebbero il rischio di generare degli sgraditi pregiudizi alla tenuta della vostra chioma.

Concludiamo infine con una bella fotogallery di tanti capelli corti e fini, che potrebbero rappresentare ottimi spunti per poter cercare di comprendere un possibile risultato finale di un’operazione di styling. Che ne pensate?

6_Cute-Short-Haircut-for-Thin-Hair

1 di 34

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche