Vai al contenuto

Guide

Schiarire i capelli senza deco: due modi fai da te per nulla banali

Per noi tutti i capelli sono una super espressione di bellezza e di fascino, proprio per questo motivo si tende ad avere una chioma curata, ma anche alla moda e che si adatti alle nostre esigenze. Avere voglia di cambiamento è una sensazione che ci pervade soprattutto in primavera.

E come non ammettere che, almeno una volta nella vita, a noi brune non sia venuta in mente l’idea di cambiare colore. Magari più chiaro. Magari biondo. Allo stesso tempo, però, quante volte ci siamo sentiti mettere in guardia, crescendo, riguardo la decolorazione? Non ci sentiremmo di rinnegare il fatto che qualche volta questo consiglio sia provenuto proprio dallo stesso hairstylist. Rinunciare a qualche schiaritura in favore di preservare sani i propri capelli. Ma non per forza tali schiariture devono essere fatte da un parrucchiere, anzi. 

Ci sono rimedi naturali che è possibile mettere in atto grazie a dei semplici prodotti che sicuramente abbiamo già presenti in casa. Si applicano in pochi min ed è possibile farlo dal proprio divano. Per schiarire i capelli in maniera naturale e senza rovinarli sono necessari due soli ingredienti, super economici e da aggiungere a balsamo e acqua. Primo fra tutti, la cannella. Basterà miscelarne qualche cucchiaio alla porzione di balsamo. A discrezione aggiungere del miele per donare morbidezza. Una volta dato vita a questo mix, bisognerà distribuirlo sulla criniera e lasciarlo agire qualche ora prima di risciacquare abbondantemente. Oltre la cannella il rabarbaro. Prenderne un paio di cucchiaini in polvere e mixarli ad acqua calda. Dopo qualche min applicare la cremina su tutti i capelli lasciando agire almeno mezz’ora, e coprendo il tutto con una cuffia. Risciacquare abbondantemente.

Il gel unghie ha una sola controindicazione: sai già qual è?