Scrunching: la tecnica che definisce i tuoi capelli ricci

Chi ha i capelli ricci sa bene che lavarli rappresenta letteralmente un terno al lotto: spesso i ricci vengono definiti al massimo ed elastici al punto giusto, altre volte invece dopo lo shampoo sono più crespi e senza forma di prima. Insomma, lavare e acconciare i capelli ricci non è facile; per questo motivo esiste lo Scrunching, una tecnica di asciugatura perfetta per realizzare dei boccoli morbidi, definiti ed elastici comodamente a casa!

Leggi anche: Plopping: la nuova tecnica che crea ricci definiti e morbidi per giorni

Cos’è lo scrunching

Come abbiamo detto, lo Scrunching è una tecnica che rende i nostri ricci morbidi, definiti ed elastici. Dall’inglese significa letteralmente arrotolare e infatti lo Scrunching consiste nell’arrotolare delle singole ciocche con il palmo della mano dal basso verso l’alto e ricoprirle poi con una maglietta di cotone o un panno in microfibra.

Leggi anche:  Clipping: la tecnica per capelli ricci perfetti e voluminosi dalle radici

Come si fa?

Per realizzare questa tecnica si può stare sia a testa in giù che in su, l’importante, come abbiamo detto, è assicurarci che l’asciugatura avvenga usando del cotone o un asciugamano in microfibra. I passaggi quindi sono molto semplici: dopo lo shampoo tamponate i vostri capelli per eliminare l’acqua in eccesso e l’umidità. Avvolgete poi le singole ciocche con il palmo della mano dal basso verso l’alto per dare volume e definire i vostri ricci. Una volta fatto questo per ogni singola ciocca, utilizzate il phon col diffusore e asciugate i vostri capelli a testa in giù.

Questa tecnica non è solo ottima per avere una messa in piega voluminosa e definita, ma è anche estremamente ecologica ed economica perché non dovrete mettere nei vostri capelli spuma o altri prodotti dannosi per capelli e ambiente.

Vi lasciamo un video tutorial che mostra passo dopo passo la tecnica. Vi avvertiamo, è in inglese, ma tranquille! Basterà vedere cosa fa con i suoi capelli e replicarlo a casa.