self made

Self Made, la serie che riscopre l’importanza dei capelli

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

I capelli, soprattutto per le donne, sono una parte davvero importantissima del proprio corpo. Una chioma fluente, morbida e ben acconciata rappresenta da sempre un punto di forza per chiunque la possiede; soprattutto in caso di lunghezze davvero importanti, le proprietarie si sentirebbero perse senza i loro centimetri di capelli. Ma come mai siamo così attaccate alla nostra capigliatura? Se ne parla nella nuova serie Netflix Self Made.

Come mai i capelli sono così importanti per le donne?

Nella mini serie Self Made viene raccontata la vera storia di Madam C.J. Walker, una donna afroamericana che illustra la grande cura che impiega per far sì che i suoi capelli siano sempre perfetti. Specialmente nella cultura afroamericana questo ha un’enorme importanza e diviene la metafora perfetta se pensiamo alle sfide di tutti i giorni. Le donne di colore hanno i capelli spesso indomabili e difficili da districare; in Self Made questo rappresenta la voglia e la determinazione di guardare oltre le difficoltà della vita. Del resto si sa…parte tutto dalla testa! Ne è un esempio anche il cortometraggio Hair Love, vincitore dell’Oscar 2020, che racconta la fantastica storia di una bambina e suo padre alle prese con i capelli ribelli di sua figlia.

Non è solo prerogativa della cultura afroamericana, comunque. Una chioma in ordine, pulita e sana ci fa sentire invincibili. Quante volte, guardandoci allo specchio con i capelli da lavare, ci siamo sentite a disagio e il nostro primo pensiero è stato quello di correre a casa a farci uno shampoo? Prenderci cura della nostra capigliatura ci fa sentire bene e ci conferisce autostima e sicurezza, al contrario un taglio o un colore che non ci piacciono inevitabilmente ci fanno sentire insicure.

Perché come dice la protagonista di Self Made: capelli fantastici creano fantastiche opportunità!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.