acconciatura sposa

Sposa: come scegliere l’abito abbinato all’acconciatura

State progettando il giorno del vostro matrimonio? Bisogna scegliere la data, il corredo, gli addobbi e via dicendo. Per non parlare della decisione più importante in assoluto: il vestito da sposa!

I vestiti da sposa, esattamente come tutti i capi di abbigliamento, seguono le inflessioni della moda e i trend del momento. Ne abbiamo visti di ogni tipo: a sirena, da principessa, stile impero o classico con un grande velo. Ma non dimentichiamoci che parte integrante del vestito è la pettinatura. Come scegliere quella giusta in baso all’abito che indosserò? Dove posso acquistare l’abito del mio giorno più bello?

Abiti da sposa corti

Gli eventi importanti – e figurarsi un matrimonio!  – hanno delle regole ferree su cosa è accettato o meno nel dress code. Fondamentale, ad esempio, è regolarsi in base all’orario del ricevimento: il look, infatti, richiederà delle accortezze in più se dovesse essere sfoggiato di sera, mentre di giorno si seguiranno più che altro le linee guida della sobrietà. Ognuno di noi ha il proprio stile, ma attenersi a semplici e basilari regole fa davvero la differenza!

Come dicevamo, il ricevimento diurno, soprattutto se celebrato in una bellissima giornata di sole, fa sì che si possa osare un pochino sul taglio del vestito da sposa. Un abito corto potrebbe essere la soluzione perfetta per chi vuol dare un tocco di freschezza al proprio stile.

Gli abiti, sia lunghi che corti, oltre che negli atelier di moda, possono anche essere acquistati online risparmiando anche qualcosina. In particolare, dalle nostre ricerche, ci sembrano particolarmente convenienti gli abiti da sposa corti online.

abito da sposa

Foto @Pronovias

Lungo, elegante, da principessa per un giorno

Non dimentichiamoci che gli abiti da sposa lunghi rappresentano un grande classico e fanno sognare grandi e piccine. Anche per questo taglio le nuove tendenze propongono delle varianti davvero accattivanti, con o senza spalline. Non più modelli a sirena, impero o tubino; arrivano vestiti svasati, maniche lunghe, a tre quarti o larghe rigorosamente accompagnati da bolerini, giacche, pizzi, strass e chi più ne ha più ne metta.

Anche per i tessuti poi si spazia tantissimo, dallo chiffon alla seta fino ai cotoni più semplici e grezzi. Insomma, i trend degli abiti da sposa stanno davvero crescendo a dismisura e ogni donna potrà trovare il vestito dei suoi sogni e sentirsi pienamente soddisfatta nel suo giorno speciale.

abito da sposa

Foto @Pronovias

Le acconciature

Come dicevamo, per un look impeccabile, è fondamentale scegliere la giusta acconciatura. La scelta di lasciarli sciolti, raccolti, lisci o mossi dipenderà principalmente dal tipo di abito.

Solitamente con una scollatura a barca o addirittura tale da lasciare le spalle completamente scoperte sono consigliati capelli raccolti, in modo da far risaltare il collo. Diversamente, consigliamo un capello mosso o arruffato, quasi spettinato, ma sempre con effetto voluto e mai casuale.

Parlando di acconciature, quelle che vanno per la maggiore sono le semi-raccolte con onde di diversa lunghezza che incorniciano i lineamenti del viso. A un look più semplice possono essere applicati degli accessori in modo da arricchire anche i classici chignon o le code alte e rendere la chioma più sofisticata. Molto bene, ad esempio, i fiori, le coroncine, gli strass e i diademi.

Se vi piacciono le trecce allora non potete davvero rinunciare ad averne una o più a lisca di pesce, che dona freschezza e si adatta anche ai capelli di media lunghezza.

acconciatura sposa

Se invece vi sentite particolarmente romantiche e volete conferire al vostro look un’idea un po’ gipsy e bohèmien potete decidere di lasciare i capelli sciolti, sempre rigorosamente mossi e arricchiti di qualche fermaglio vintage o fiori freschi. Questa alternativa va bene anche per chi ha i capelli di una lunghezza media o corta.

Comunque, che siano sciolti o raccolti, la certezza è che le nuove tendenze favoriscono volume e movimento. Basta acconciature piatte e classiche! Anche per le amanti delle code di cavallo arriva la soluzione: bassa o alta non importa, l’idea dominante è che la coda sia accompagnata da un fermaglio gioiello con vere pietre incastonate al suo interno così da giocare con i riflessi luminosi del capello e donare un effetto un po’ vintage e ricercato all’intera acconciatura.

acconciatura sposa

Tornando ai fiori, comunque, un’idea carina potrebbe essere quella di abbinarli agli stessi del bouquet, È fondamentale però che scegliate i fiori giusti che resistono a qualsiasi temperatura – sia molto calda che molto fredda – altrimenti c’è il grosso rischio che possiate ritrovarveli appassiti in testa prima della fine della serata.

Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.