strobing

Strobing per trucco e capelli. Di cosa si tratta?

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo strobing è una nuova tecnica per trucco e capelli che ha già fatto innamorare tantissime skin&haircare addicted! Si tratta di uno dei trend più moda in questa estate 2021 tanto da essere diventato quasi una “minaccia” per il contouring. Riuscirà davvero a sostituirlo? È ancora presto per dirlo, ma prima di tutto scopriamo insieme in cosa consiste.

Leggi anche: Contouring: cos’è, come si realizza e i prodotti necessari

Strobing per trucco: di cosa si tratta?

Strobing, come termine, deriva dalla luce stroboscopica ovvero. Quella a intermittenza che a tratti illumina ciò che colpisce. In effetti il risultato e il fine dello strobing è proprio quello di raggiungere una maggiore luminosità, come se avessimo un flash di luce sul viso (e sulla testa)! La tecnica ha origini giapponesi e coreane e, per quanto riguarda il make up, grazie a blush in crema o gel illuminante (primer e base omogenea restano comunque fondamentali!) conferisce un effetto lucido, quasi bagnato perfino alle labbra (coi prodotti giusti).

strobing trucco

@cliomakeup.com

Strobing per capelli: di cosa si tratta?

Lo strobing è efficacissimo anche per quanto riguarda i capelli, nel caso in cui li vogliate più luminosi (e come non volerli?). La tecnica, nata per il make up, è stata adattata anche alle chiome (soprattutto scure) e si basa sulle nuance del rosso e del giallo. Possiamo definire lo strobing come una specie di colpi di sole naturali, con riflessi rossi e biondi che ricordano i colori caldi del sole. Anche qui luce è davvero la parola chiave!

Il risultato finale, però, è diverso da quello di una colorazione standard. I riflessi avranno infatti un tono sostanzialmente più chiaro rispetto al colore di partenza e la chioma apparirà multitono conferendo un’impareggiabile brillantezza anche al viso. La tecnica dello strobing fa uso, anche per i capelli, di illuminanti che celano le imperfezioni e aggiungono dolcezza al volto. Curiose di provarlo?

Segui già Capellistyle.it su Instagram? Clicca QUI per rimediare!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.
Se su Instagram?

Seguici anche sulla nostra pagina Instagram, migliaia di foto tutte per te!

Seguici su Facebook

Approfondimenti, rumors, scoop, indiscrezioni, guide, fotogallery, video e tanto altro ancora.