Vai al contenuto

Tagli

Tagli estate 2022 trend: frangia laterale scalata e ultra comoda

La frangia laterale è una delle tendenze per capelli più divisive, è la definizione di non impegnativo. DeLeön Ramîrez, parrucchiere delle celebrità e ambasciatore del marchio Unite, aveva detto di poter vedere “la frangia corta diventare un” botto in picchiata “, riportando la riga laterale al centro della scena e sostituendo dunque la riga centrale”.

La frangia laterale è stupenda

La frangia laterale rappresenta una forma di stile particolarmente attraente e in voga nelle ultime stagioni. Si tratta infatti di una frangia che – cadendo in maniera obliqua sui lati del volto – può facilmente adattarsi a qualsiasi forma di viso, contribuendo ad esaltare la bellezza femminile. Tuttavia, c’è un “ma”: le frange laterali perdono spesso la loro geometria iniziale, costringendo le donne che sono cadute in una simile tentazione a dover riprendere la strada del parrucchiere e optare per un nuovo taglio. Ma siamo proprio sicuri che sia per forza così? Perché non provare ad aggiustare la frangia a casa propria?

Cominciamo con un po’ di preparazione ricordando che l’operazione di taglio della frangia laterale deve essere effettuata sui capelli asciutti: i capelli bagnati o quelli umidi non permettono infatti di poter arrivare a eseguire il lavoro con la dovuta precisione che serve per poter ottenere una frangia perfetta.Detto ciò, prendete un pettine e portate la frangia laterale avanti, sul viso. Il resto della chioma dovrà invece essere pettinata all’indietro, per poi essere raccolta con un elastico, un fermaglio o delle mollette: quanto basta per evitare che i capelli cadano sul davanti e possano essere oggetto di un erroneo taglio.

“Biondo Pamela Anderson”: il riflesso ‘grezzo e sbiancato’ di cui avevamo bisogno