Tagli uomo 2022, perfetti per ventenni e cinquantenni: il nuovo trend è inclusivo

Ci soffermiamo spesso su un’analisi delle tendenze moda donna, ma i migliori tagli uomo 2022 quali sono? Noi di Capellistyle non intendiamo trascurarli. Nel 2020 abbiamo visto lo chignon maschile diffondersi come funghi e, nonostante questa grande tendenza abbia iniziato a sbiadire, di nuove e interessanti hanno iniziato a farsi largo.

Quando le nuove stagioni entrano nella moda maschile, portano una miriade di nuovi tagli di capelli da uomo tra cui i gentleman moderni possono scegliere. Ecco come puoi personalizzare il tuo hairstyle con le ultime tendenze di taglio dei capelli. I gentiluomini di oggi probabilmente non sono estranei a un finish ordinato e pulito che può essere ottenuto con le sfumature di rasatura. Basta un tocco di sfumatura per rendere più elegante ed equilibrato un semplice taglio di capelli. 

Acconciature da uomo corte classiche 2.0
I lati corti ora sono di nuovo alla moda (vedi in basso), ma i trendsetter a cui piace il classico optano per uno Short Cut 2.0 con transizioni morbide e punte sfrangiate. La lunghezza dei capelli sulla sommità della testa è di almeno 6 cm, su i lati di circa 1 a 2 cm.

Il corto classico sta bene a tutti

Short Cut 2.0 con riga laterale
Lo Short Cut 2.0 con una riga laterale dona un aspetto classico ed elegante. Le acconciature da uomo dovrebbero sembrare semplici perché la naturalezza è richiesta quando si tratta di capelli nel 2022. Questo look appare particolarmente prestante con ciocche che cadono sul viso.

Riga laterale is the way

Lo stile Bro Flow
Il disinvolto Bro Flow festeggia un grande ritorno dopo anni di latitanza. I tagli uomo 2022 richiedono capelli di media lunghezza. Questo tipo di taglio quest’anno si è accorciato. Il Bro Flow è adatto per capelli spessi. Se hai l’attaccatura dei capelli sfuggente o capelli molto fini, è meglio evitare questa pettinatura gallese.

Bro Flow a 25 anni come a 50

La frangia maschile
Anche le frange sono un argomento importante nel 2022. I capelli sui lati e sulla parte posteriore della testa sono stati tagliati più corti (non troppo eh) e i capelli più lunghi sono stati scalati via via sempre più lunghi verso la frangia.

Frangia maschile a tutte le età

Lo stile wet e old school ma sempre ambito
Nel 2022 un grande ritorno delle tendenze ad un classico taglio da uomo vecchia scuola in un look bagnato portato all’indietro. Sulla parte superiore capelli lunghi 10 cm e ai lati accorciati di 4 cm.

Wet e old style ma sempre moderno

Naturale ma non troppo
I classici restano di tendenza, ma alcuni risultano meno curati nel 2022 rispetto agli anni precedenti. Per queste acconciature da uomo, avrai bisogno di frangia lunga, capelli a strati e lati più corti (tagliati con le forbici, non rasati).

I tuoi capelli subiscono l’effetto swelling? Ti insegniamo a liberartene (e ti raccontiamo cos’è)