Vai al contenuto

Tagli

Taglio di capelli che ringiovanisce: il bob duro o morbido è la risposta

Se parliamo di super dive come Alexa Chung (38 anni) e Sienna Miller (40 anni), notiamo subito il taglio di capelli che trasuda stile a più non posso e che ringiovanisce. Sicuramente il caschetto, o bob, che dir si voglia, è un taglio capelli che si adatta a tutti, e porta dentro sé una magia: ringiovanisce all’istante chi lo indossa. Siamo qui per provarlo!

La decisione chiave da prendere è scegliere tra un caschetto duro, ad esempio quello di Anna Wintour, e uno morbido come Camille Cottin (43 anni). Indipendentemente dalla forma del viso, i lineamenti molto morbidi stanno benissimo con un bob spigoloso, mentre i lineamenti più marcati e squadrati si adattano più ai caschetti disordinati e arruffati, che sono un gioco da ragazzi anche nella gestione della messa in piega.

Camille Cottin (43)

Taglio capelli che ringiovanisce: il bob duro o morbido è la risposta

Un bob è il taglio più corto che puoi fare senza dover rivalutare il tuo intero appeal, nonché la tua hair routine. Con un bob, anche un long bob, si può fare tutto come prima, con la metà del tempo. Per quanto riguarda la lunghezza, il caschetto può cadere ovunque tra l’orecchio e la spalla. Da non sottovalutare la capacità che ha il bob di crescere e mantenere comunque un aspetto impeccabile, sicuramente questa è parte enorme del suo fascino. Ma il bob che fa sembrare più giovani nel 2022 si è evoluto leggermente.

Abbiamo tutti capito che possiamo portare avanti questo taglio più a lungo di quanto pensassimo, ed è preferibile al dover andare dal parrucchiere per forza con una cadenza regolare (a meno che non lo si faccia già). Se scegli un bob senza frangia, va bene lasciarlo prosperare anche otto settimane tra un appuntamento e l’altro.

Acconciatura matrimonio 2022, il Cord Knot: per invitata, damigella e pure sposa