capelli biondi

Tendenze colori 2020: ecco le sfumature per rosse, bionde e more

In questi giorni sui social spopolano diversi colori che faranno sicuramente parte delle tendenze del 2020 in fatto di capelli. Dall’Apple Cider al Wheat Blonde, il prossimo anno avremo tanto da provare. Scopriamoli insieme!

Apple Cider

Il termine significa letteralmente sidro di mele e a coniarlo è stata la famosa hairstylist Kim Bonondona e a suo dire questo è davvero uno dei colori più richiesti dell’autunno 2019, ma – se le previsioni sono corrette – sarà anche quello che predominerà il 2020.

La sfumatura si ottiene mediante balayage, tecnica che scalda la chioma con le tonalità autunnali dal color ruggine all’arancione; questo colore dona al volto una luce molto calda e sta bene sia alle bionde che alle castane, per le rosse invece basta tonalizzare il proprio ramato scaldandolo o raffreddandolo a seconda dei gusti. La Bonondona ci suggerisce che può essere utilizzato anche sulle more, ma con qualche accortezza in più.

apple cider

Foto: @alyssawiener [IG]

Wheat Blonde

Questa è un’invenzione di Jack Howard; l’haistylist ha creato un colore di capelli perfetto e facilmente adattabile a quasi tutte le teste. Si tratta di una sfumatura calda con dei contrasti parecchio netti sui toni del cenere.

Anche questo colore si ottiene con la tecnica del balayage e regala alla chioma sfumature calde dal colore miele al grano – wheat, dall’inglese, grano. Sulle bionde naturali il risultato è sorprendente e garantisce una bassa manutenzione. Anche per le castane il colore risulta facile da ottenere.

wheat blonde

Foto: @michaelalanhair [IG]

Ginger Peach

Qui il merito è da attribuire a Megan Schipani che lo definisce pieno di sfumature pastello. Potenzialmente perfetto quindi per tutte: rosse, bionde e more! Il risultato è un effetto ombrè che rimane gradevole anche quando la base è decisamente scura. Il mantenimento, poi, è un’altra innovazione poiché l’effetto ombrè non ha bisogno di grandi ritocchi nel tempo.

ginger peach

Foto: @evaandcowigs [IG]

Dirty Brunette

Letteralmente “castano sporco” è la tendenza che forse sta facendo più strage di cuori. La dritta ci arriva da Riawna Capri, hairstylist personale di alcune delle più grandi celebrità al mondo. Anche qui abbiamo un gioco di sfumature che va dal biondo cenere scuro fino a schiarire e raffreddare a ciocche alternate con colori più caldi. Il risultato appare sempre molto naturale ed è consigliato soprattutto sulle bionde o sulle castane.

dirty brunette

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze