Tinte con o senza ammoniaca? Differenze, vantaggi, durata

Quando si parla di tinta per i capelli si notano sempre due schieramenti diversi: c’è chi ama l’idea di tingere la propria chioma in maniera permanente e chi invece propende per qualche trattamento naturale che possa scaricare dopo pochi lavaggi. Comunque, entrambe le “fazioni” si interrogano se sia meglio usare un prodotto con o le tinte senza ammoniaca. Qual è la risposta esatta? Ve lo sveliamo in questo articolo!

Leggi anche: Tinta capelli: come farla durare più a lungo? 4 Consigli

Tinta per capelli: meglio con o senza ammoniaca?

La differenza sostanziale fra tinte per capelli con e senza ammoniaca sta nella loro “aggressività” e nella loro durata. Le tinte senza questa componente sono certamente più delicate e ricche di elementi che nutrono il capello. In commercio esistono prodotti altamente biologici e addirittura al 100% vegetali, composti esclusivamente da proprietà tintoriali delle piante, come ad esempio l’henné.

Le tinte con ammoniaca, invece, sono sicuramente le più longeve nel mercato dei prodotti per capelli. L’ammoniaca è una sostanza volatile e può portare – a lungo andare – all’apertura delle squame del capello. Questo può favorire ovviamente l’attecchimento profondo del colore nella nostra chioma, ma può anche rovinare le punte e sfibrare i capelli.

Vantaggi

Nonostante alcuni parrucchieri consiglino l’uso delle tinte senza ammoniaca, c’è da spezzare una lancia in favore di queste: questo ingrediente all’interno delle tinte per capelli fa sì che la chioma venga protetta e tenga il colore a lungo. Se parliamo invece di tinte senza ammoniaca, il loro vantaggio primario è sicuramente quello di colorare i capelli sfruttando solamente i principi attivi naturali delle piante tintorie. In questo caso, quindi, non si incorre in capelli sfibrati o secchi.

Durata

Sebbene il risultato sia praticamente identico, come abbiamo specificato, una tinta con ammoniaca può durare sulla chioma anche diversi mesi, soprattutto se scura. Nel caso di henné o tinte naturali vegetali, invece, il colore potrebbe svanire dopo qualche lavaggio, rimanendo sui nostri capelli solamente poche settimane.