Bubble braid e passa la paura: acconciatura must have della primavera (fatica zero)

Per fortuna il tutorial della bubble braid è piuttosto semplice e va diretto al punto. Sia che tu voglia provare una singola ‘treccia a bolle’, doppie o piccole trecce a bolle, questo tutorial ti aiuterà a creare qualsiasi tipo di stile.

Munisciti di una crema per lo styling e una lacca per capelli, oltre a più elastici, a seconda della quantità di bolle che vuoi creare. Applica il tuo prodotto per lo styling per creare una chioma senza effetto crespo su cui lavorare e che aiuti anche a mantenere lo stile in posizione. Se hai i capelli fini, usa una crema leggera in modo che i tuoi capelli non sembrino unti o appesantiti. I tipi di capelli più spessi e strutturati possono scegliere una crema o un burro per lo styling da medio a pesante che aiuti a mantenere l’umidità bloccata per tutto il giorno.

Treccia a bolle tutorial acconciatura primavera 2022: facilissima

Ora che i tuoi capelli sono stati preparati con il tuo prodotto per lo styling, è il momento di tirarli su. Porta i capelli in una coda di cavallo lisciata all’indietro all’altezza che funziona meglio per te e fatti una coda. A questo punto puoi anche decidere quante trecce a bolle vorresti creare. Nel caso in cui tu abbia optato per due, dividi i capelli a metà nel mezzo e fissa due code di cavallo, una su entrambi i lati della testa. Se vuoi una treccia a bolle metà su e metà giù, dividi i capelli orizzontalmente e fissa la parte inferiore dei capelli in un elastico per separarli. Quindi, fissa la parte superiore dei capelli in una coda di cavallo. Aggiungi i tuoi elastici preferiti.

I modi di portare la riga rivelano 4 personalità diverse: e tu quale sei?

Tag: