unghie gialle

Foto: cliomakeup

Unghie gialle: rimedi naturali per sbiancarle

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le nostre mani sono il nostro biglietto da visita e per questo motivo dovrebbero essere sempre in ordine. Nonostante le ripetute manicure e tutte le attenzioni del caso, però, ogni tanto ci capita di osservare un colore giallognolo sulle nostre unghie, che di molto si distanza dal loro colorito naturale più neutro. Come rimediare al problema delle unghie gialle? In questo articolo vi sveliamo come fare!

Leggi anche: P-shine: il trattamento giapponese che rinforza le tue unghie

Unghie gialle: perché succede

Le unghie gialle possono presentarsi se avete l’abitudine di fumare o di non togliere lo smalto per molto tempo, senza contare altri fattori fra cui l’alimentazione, lo stile di vita e il lavoro che facciamo. Fortunatamente, comunque, niente è irreversibile ed è possibile “smacchiare” le nostre unghie in poche e semplici mosse. Come fare?

Come sbiancare le unghie gialle

Non c’è bisogno di ricorrere a trattamenti chimici! Le unghie gialle possono essere combattute con qualche rimedio casalingo: il succo di limone, ad esempio, è uno dei metodi più efficaci per ovviare a questo problema.

Limone

Prendete mezzo limone e spremetene il succo in una ciotolina piena d’acqua; immergetevi poi le vostre mani e lasciatele in ammollo per qualche minuto, facendo attenzione a ricoprire bene tutte le dita. A questo punto, lavandovi poi le mani con un sapone neutro, potrete ammirare uno sbiancamento immediato!

Acqua ossigenata

Un altro rimedio per sbiancare le unghie gialle è comporre una miscela di acqua ossigenata e bicarbonato di sodio: una volta mescolati gli ingredienti, si otterrà un composto da applicare per qualche minuto sulle unghie. Lasciate agire  e dopo averlo rimosso applicate una crema idratante su tutte le mani, insistendo particolarmente su dita e unghie.

Aloe vera

L’aloe vera può essere un fedele alleato nella guerra contro le unghie gialle. Oltre a smacchiare le unghie, il gel della famosa pianta permette anche di disinfettare la zona, prevenendo o curando l’insorgenza di micosi. Prendete un po’ di aloe e mischiatela con l’acqua, immergete le vostre mani e attendete per qualche minuto.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Siciliana nata tra le pendici dell’Etna e il mare, ma trapiantata a Roma da qualche anno. Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo, è appassionata al mondo del benessere e dell'armocromia. Ama sperimentare prodotti per capelli e indossare accessori etnici e dai colori vibranti.