15+ tatuaggi con una promessa da condividere!

Nuove collezioni di tatuaggi da non perdere per tutte quelle donne che… vogliono fare una promessa a se stesse o alle persone care!

1 di 16

Avete mai visto i tatuaggi con la scritta “promise” o “promessa” sul corpo? In alcuni parti del mondo sono piuttosto diffusi, e anche qui da noi rappresentano comunque un’alternativa che molte persone stanno cercando di sperimentare con alterna soddisfazione. Un tatuaggio dunque che è bene tenere in considerazione se si è alla ricerca di una nuova idea di grande significatività, e che forse vi permetterà di ottenere sulla vostra pelle un messaggio molto evocativo, in grado di soddisfare qualsiasi vostra ricerca di comunicazione. Cerchiamo allora di saperne di più e, come sempre, “condiamo” il tutto con una bella serie di approfondimenti fotografici!

Promessa… a chi?

Come è molto chiaro, il tatuaggio che include una “promessa” è un chiaro messaggio rivolto a qualcuno o, ancora prima, a se stessi. Quando si decide di tatuarsi la promessa, senza tuttavia dover necessariamente aggiungere altro sulla propria pelle, è infatti molto chiaro che si punta esplicitamente a lasciare qualcosa di sottointeso. Il che, in fin dei conti, vuol dire che non si vuole comunicare agli altri il significato della propria promessa, e che il messaggio che si vuole distribuire sul tatuaggio è principalmente indirizzato alle persone che ospitano sulla propria pelle questo tattoo.

Naturalmente, non sempre è così: molte persone possono scegliere di rivolgere questo messaggio ad altre persone in grado di “comprendere” quale sia il suo reale significato. Insomma, una scelta che contiene molti più margini di flessibilità e di versatilità di quelli che potete immaginare, e che vi suggeriamo di valutare con la giusta attenzione.

Dove realizzarlo?

Una scelta molto importante, una volta che ci si è decisi fermamente a tatuarsi una promessa sulla propria pelle, è legata al luogo in cui si ritiene preferibile cercare di realizzare questa opera di body art. Come spesso abbiamo avuto modo di sottolineare, anche in questo caso non ci sembra poter esistere un riferimento prioritario: ne consegue che la scelta non potrà che essere soggettiva, tenendo magari in considerazione che di norma questi tatuaggi (un rapido sguardo alla gallery che trovate un po’ sotto ve lo potrà confermare) non sono tattoo estremamente ampi e distesi, ma occupano di norma pochi centimetri della vostra pelle.

Pertanto, è possibile che il tatuaggio possa essere applicato sulle dita (molto gettonato è l’anulare, dove viene poi riposta anche la fede) o se preferite il polso. Altre volte potrebbe essere più opportuna la spalle o il fianco, o ancora il collo o la caviglia. Insomma, a voi la scelta!

15+ foto da guardare e da condividere!

Se poi desiderate avere una piccola mano d’aiuto per poter individuare il miglior tatuaggio per la vostra soddisfazione personale, non vi rimane che guardare la gallery che oggi abbiamo avuto modi di scegliere per voi. Si tratta di una ricca serie di oltre 15 diversi modi per poter arricchire la vostra pelle con un messaggio chiaro e forte. Provate a darci un’occhiata attenta e cercare di capire quali siano le soluzioni migliori per le vostre specifiche esigenze e… fateci sapere che cosa avete preferito!

1 di 16