Capelli biondi e Henné: ecco i pro e i contro

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se non amate le tinte con ammoniaca e preferite i rimedi naturali, l’henné è sempre la prima scelta. Anche i capelli biondi possono essere colorati con l’henné, anche se – in questo caso – ci sono un paio di accortezze da dover adottare. Il risultato, comunque, è sempre molto naturale e anche quando i vostri capelli staranno crescendo, non noterete l’antiestetico effetto ricrescita. Vediamo insieme i pro e i contro dell’henné applicato sulle chiome chiare.

Henné sui capelli biondi: contro

La premessa principale da fare in caso di applicazione di henné sui capelli biondi è quella di evitare accuratamente di portarlo su capelli schiariti o tinti chimicamente: la combinazione di questi elementi potrebbe lasciarvi con una sfumatura verde sulla chioma!

Foto: glamour.it

Henné sui capelli biondi: pro

L’henné è del tutto naturale e si ottiene mediante le foglie e i rami della Lawsonia Inermis, un arbusto spinoso dal pigmento arancio-rosso; già nell’antichità veniva usato per tingere i capelli. Inoltre, questa colorazione naturale è ricca di sostanze che nutrono, donano corpo al capello e lo lucidano.

Nonostante esistano tanti tipi di henné, il più famoso e incontaminato ha una forte e calda sfumatura rossa. Questa colorazione non ha potere schiarente, ma copre in maniera ottima i capelli bianchi e agisce su problemi cutanei come forfora e irritazioni. Le donne dai capelli biondi noteranno che in caso di utilizzo di henné sulla loro chioma, l’effetto sarà quello naturale post vacanza al mare: questa miscela infatti ha il potere di rinforzare il capello e – nella sua variante bionda – anche di schiarire la parte su cui viene applicato, grazie anche al supporto della camomilla. In questo modo anche i primi capelli bianchi vengono completamente camuffati alla perfezione.

La durata dell’henné sui capelli è variabile, ma tende a esaurirsi lentamente nel giro di due o tre mesi. È sconsigliato l’uso dell’henné se si vogliono ottenere effetti simile a colpi di luce; questa tinta naturale – infatti – è adatta alle donne che vogliono modificare il colore della loro chioma interamente.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze