Acconciature

Capelli colorati, come proteggerli da un’estate al mare!

Ecco a voi un modo per poter realizzare un colore capelli fantastico… spendendo poco e utilizzando molta, molta creatività!

Capelli colorati

Sul nostro sito abbiamo parlato e approfondito decine e decine di diversi modi per poter colorare i vostri capelli. Ebbene, quello di cui vi parliamo oggi è sicuramente uno dei più “strani” e alternativi, ma non per questo non sarà utile per poter soddisfare la vostra sete di creatività. Diffusissimo su Instagram, è un nuovo metodo per poter colorare i capelli in autonomia e con pochi rischi. Gli ingredienti? È sufficiente un po’ di carta crespa del colore che desiderate ottenere. Vediamo insieme come!

Cosa serve per colorare i capelli con la carta crespa

Oltre ad essere un modo semplice e creativo, si tratta anche di un metodo che non richiede particolari ingredienti. l’unica cosa di cui avrete bisogno per poter realizzare in totale autonomia il vostro nuovo colore di capelli con la carta crespa è, infatti, una tazza di acqua bollente salata, un pennello tendenzialmente fine e una carta crespa colorata.

Come fare il vostro nuovo colore di capelli!

Passiamo ora alla preparazione. Una volta scelto il colore con il quale desiderate cambiare la tonalità del vostro capello, tagliate delle piccole strisce di carta crespa e immergetele in una ciotola di acqua calda, lasciandole poi immerse per almeno 15 minuti. Noterete, con il passare dei minuti, che le striscioline in contatto con l’acqua calda favoriranno la dispersione del colorante nel liquido. Giunte a questo punto, non vi rimarrà altro da fare che immergere i capelli nella ciotola, e massaggiare poi con cura il colore sulle ciocche interessate dal cambiamento di colore, con l’aiuto delle dita o con l’aiuto di un pennello.

Ora, dovrete attendere un po’: se infatti volete un risultato leggero, vi saranno sufficienti 15 minuti per poter ottenere un risultato degno di questo nome. Se invece desiderate ottenere un colore più acceso, saranno necessari circa 60 minuti. A questo punto, lavate i capelli con dell’acqua fresca e il gioco sarà fatto! Il colorante che era nella ciotola si sarà infatti trasferito in maniera temporanea sulla vostra chioma, e durerà per qualche lavaggio.

Che colori usare?

Come intuibile, potete utilizzare tutti i colori che preferite, visto e considerate che non c’è limite alla vostra creatività. Trovate pertanto la carta crespa della tonalità che privilegiate! Per quanto altrettanto intuibile, molto dipenderà anche dal colore naturale dei vostri capelli: se siete bionde e avete i capelli molto chiari potrete sbizzarrirvi creando dei contrasti di nuance più o meno accentuati, mentre se avete i capelli scuri è sicuramente più opportuno puntare su colori più vivaci, lasciando il colore in posa più a lungo.

Capelli colorati, i toni più in dell’estate!

I capelli colorati? Sono tornati prepotentemente di moda nel corso delle ultime stagioni, ed è altronde sufficiente guardare alle pagine dedicate alle tendenze capelli sui principali social network per rendersi conto quanto siano apprezzabili le varie tonalità di ultimo trend, dai colori pastello in poi, oramai non più una nicchia da custodire gelosamente, bensì una affezione in corso di espansione in tutto il mondo. Ma, di questo passo, quali saranno i capelli colorati più in voga per l’estate oramai quasi imminente? Quali saranno le tendenze che non bisogna sottovalutare?

Osare è la parola d’ordine!

Se avete voglia di sperimentare e di provare qualcosa di nuovo, l’estate è sicuramente il momento giusto! Durante la bella stagione osare è molto più semplice, ed è facile cercare di farsi catturare dai principali tormentoni, che si stanno affermando soprattutto tra le giovanissime, ma che siamo certi riusciranno a rivitalizzare le chiome anche di quelle donne che hanno qualche annetto in più alle spalle.

Provare una tinta nuova, soprattutto se “estrema” rispetto a quanto si ha l’abitudine di fare, è sicuramente il modo giusto per poter rinvigorire il proprio appeal. Ma perchè provarci?

I capelli? Sono una nuova forma di make up!

Appare sempre più chiaro che, come sottolineano gli esperti, le colorazioni di capelli sono divenute un modo aggiuntivo per poter esprimere se stesse e l’intera propria personalità, o suo lato. Il biondo, il rosso, il bruno o i colori pastello (solo per citarne alcuni all’interno dell’ampio ventaglio di vostre possibilità!) sono infatti una sorta di “accessorio” che potete indossare, un biglietto da visita che vi permetterà di affermare il vostro modo d’essere e di proporvi all’esterno.

Tante tonalità per un’applicazione anche temporanea

Se poi siete talmente timorose di cambiare colore che volete prima vedere che effetto fa, sappiate che in commercio si sono da tempo sviluppate delle colorazioni temporanee e poco aggressive, che consentiranno di avere un’idea del risultato finale piuttosto attendibile, ma senza dovervi legare a quel tono per troppo tempo.

Disponibili anche sotto forma di spray, è sufficiente cercare di applicare i prodotti sulla chioma per ottenere una durata di un giorno. Se invece preferite un’applicazione più duratura, esistono degli shampoo che garantiscono ottimi risultati fino a 10-15 lavaggi. Dal pesca al rosa, dal lilla al viola, dal blu al turchese, dal rosso al burgundy, avrete di che gioire!

Per quanto infine concerne i colori che riteniamo possano andare per la maggiore per i prossimi mesi, vi suggeriamo di tenere d’occhio l’icyblonde, un biondo chiarissimo ma non troppo freddo, il blorange, un tono a metà tra il biondo fragola e l’arancione, e il tigereye, di cui ci siamo già occupati, in grado di rappresentare un particolare castano caldo con schiariture a balayage color caramello e bronzo.

Estate: tanti “nemici” dai quali guardarsi!

L’estate è sicuramente la stagione più attesa da tutte le donne (e non solo!). La bella stagione coincide infatti con le lunghe giornate di vacanza, con un maggiore relax e con le meritate ferie. Peccato però che, contemporaneamente, ci si ritrovi a dover fare i conti con l’aggressività della luce del sole, con il vento e con il sale, i tre grandi ostacoli quotidiani contro cui i capelli colorati devono difendersi.

Guai, peraltro, a sottovalutare tali pericoli. Se infatti non si prendono le dovute contromisure, il rischio concreto è che luminosità e intensità dicano addio alla nostra chioma, rendendola più spenta e più affaticata fin dai primi giorni di vacanza. Il colore deve dunque essere protetto con prodotti specifici delicati ma forti contro le aggressioni esterne, accompagnando il tutto con alcuni suggerimenti che vi consigliamo di tenere a mente e di condividere con il vostro parrucchiere di maggiore fiducia.

Il giusto shampoo!

In aggiunta a quanto sopra, occorre ricordare come d’estate è probabilmente anche il caso di cambiare formulazione di shampoo. Durante la bella stagione, infatti, sarebbe opportuno modificare lo shampoo che si usa abitualmente, considerato che in questo periodo il capello necessità di più protezione e di più idratazione, essendo maltrattato dal sole, dal sale, dal cloro e dal sudore che generalmente abbonda con la calura estiva!

Per quanto concerne gli altri prodotti che potrebbe essere utile adottare, un mito da sfatare è l’olio per capelli, da non usare a meno che contenga filtri UV e, in aggiunta, anche dei principi attivi naturali senza siliconi e parabeni, che possano aiutare a proteggere i capelli e quindi il colore durante l’esposizione al sole.

A proposito di colore, molte persone ritengono che usare un riflessante per mantenere il colore d’estate sia corretto. Effettivamente, per poter sfoggiare una chioma brillante nel periodo estivo l’utilizzo di un riflessante può essere davvero un’ottima idea: il suo utilizzo occupa pochi minuti, e i risultati sono garantiti nel tempo.

Un discorso a parte è inoltre ricondotto alla protezione solare per i capelli: così come proteggete abitualmente la pelle sotto al sole (o, almeno, ci auguriamo che lo facciate!) così si deve fare per i capelli. Acquistate pertanto prodotti specifici e applicateli sulla chioma tutti i giorni e più volte al giorno, soprattutto dopo aver fatto il bagno, quando avrete probabilmente perso le proprietà naturali a causa del contatto con l’acqua.

Per quanto infine concerne le pettinature, acconciare i capelli con un buon raccolto sarà sicuramente una semplice e comoda opportunità, ma se avete l’accortezza di idratare bene i vostri capelli durante l’esposizione al sole, lasciarli sciolti non presenterà alcuna controindicazione. L’importante è, in questo caso, cercare di ricordarsi di utilizzare shampoo e balsamo ad hoc per i vostri capelli, al fine di nutrire il capello in profondità, e prepararvi per un’altra giornata di sole.

A questo punto non possiamo che lasciarvi con una bella gallery di tanti stili di capelli estivi che potete valutare opportunamente in compagnia delle vostre amiche o del vostro parrucchiere. Fateci sapere che cosa avete scelto!

_uploads_2014_07_color-scene-hairstyles-for-short-hair

2016-funky-hair-color-trends

7770db7b4463d5e53aaf5e6aed893381

aee999791ba56cfbf6922a4816a83fbe

Amazing-Different-Hair-Colors-2014

blue-black-hair-color-for-2016-450x444

cute-hair-colors-for-light-skin

Cute-Purple-Hair-Color

Funky-purple-and-pink-hair-Stylish-Short-Hairstyles-2015-2016

Hair-Colour-Ideas-2016

Hair-Colour-Ideas-for-Short-Hair

Hairstyles-Trends-Undercut-in-Sophisticated-Crop-with-Hair-Color

light-brown-pink-two-tone-hair-2016-450x671

medium-layered-blue-hairstyle-450x667

neon-hair-color-ideas

Red-Hair-Color-Ideas

Short-Hair-Color-Idea

silver-hair-color-2016-450x555

Turquoise-hair-color-with-blonde-2016-450x661

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche