Capelli rossi che passione: le tinte in trend per rosse naturali e non (occhio all’incarnato)

Se ci pensiamo, provare nuovi colori di capelli è abbastanza comune per persone bionde e anche brune, mentre chi ha i capelli rossi tende ad essere un po’ più riluttanti nell’introdurre una tinta nuova sulla propria chioma. Rappresentano il 2% della popolazione mondiale, e forse è proprio per questo che chi appartiene al mini esercito delle teste rosse, esita a tingersi.

Se nonostante queste premesse non vedi comunque l’ora di sperimentare con il tuo colore di capelli rossi, ma non riesci a immaginare di salutare del tutto la tua criniera naturale, la buona notizia è che non devi: è qui che entrano in gioco i riflessi rossi. Incorporando una varietà di tonalità diverse nei tuoi capelli, sarai in grado di abbracciare un colore di capelli più dimensionale senza dover stravolgere la tua natura.

Riflessi rosso rame

Per un colore di capelli rosso ad alto impatto, è consigliato un rosso rame à la Barbie Ferreira. Un rosso ramato con alcune ciocce a solo un livello o due più leggeri della base, per aggiungere tridimensionalità al rosso. Questo è davvero un ottimo colore su incarnati della pelle neutri. La cosa migliore in assoluto che puoi fare quando vuoi diventare rosso è portare le immagini: i rossi possono essere così soggettivi e le immagini sono l’unico modo per individuare l’esatta tonalità.

Riflessi zenzero

Per un colore di capelli rossi a basso impatto, l’esempio di Bryce Dallas Howard è miratissimo. Il suo look è un perfetto esempio di un rosso chiaro con una dimensione evidenziata. Vira su un biondo fragola, con le punte evidenziate in un tono dorato miele. Descrivilo al tuo colorista come un biondo intenso o biondo fragola con babylight dorati. Dal momento che questo è un colore di capelli rosso più chiaro, non ci si dovrà sorprendere se all’uscita dal salone i capelli sembrano notevolmente più scuri della tonalità desiderata. Il fatto è che tendono a sbiadire e a raggiungere questo aspetto piuttosto naturale solo nel tempo, quindi non farti prendere dal panico se la tonalità immediata non sarà spenta e polverosa come desideravi.

Highlights (schiariture) color zenzero dorato

Per un colore dei capelli rosso leggermente più neutro, il segreto è quello di giocare con il rosso tenue di Emma Stone. Se stai cercando un cambiamento, sottili riflessi dorati che si abbinano al tuo sottotono naturale, sono un ottimo modo per far sembrare il colore diverso e sposare quindi la tua voglia di cambiamento. Anche le rosse naturali possono ottenere questo aspetto. Un esempio perfetto è Emma Stone”.

Schiariture à la Penny Red

Desideri un colore di capelli rosso più scuro? Spettacolare il look della vibrante tonalità rame di Sophie Turner. Per questo il tuo colorista applicherà i tradizionali riflessi per dare spessore al colore e depositare una serie di sfumature di rosso intenso e rame. Il resto dei capelli avrà bisogno di un toner rosso brillante per amalgamare il look. Il suo nome è Penny Red Highlights. Adorabile il rame vibrante delle rosse dall’aspetto naturale con riflessi dorati molto sottili (per aggiungere dimensione).

Dentifricio sui capelli per schiarirli o per farli crescere: verità o leggenda?