Vai al contenuto

Guide

Per combattere la secchezza dei capelli, l’olio di canola è l’alleato perfetto

L’olio di canola non è solo ottimo per preparare i tuoi piatti preferiti per le occasioni speciali. Questo olio contiene abbondanti quantità di composti antinfiammatori e acido alfa-linoleico, essenziali per la salute della chioma e per combattere i capelli secchi.

Olio di gelsomino, i 4 modi di utilizzarlo sui capelli: dal balsamo pre-shampoo allo spray

Poiché la colza deriva dalle parti commestibili della pianta di colza, è importante assicurarsi che l’olio sia etichettato come “biologico” o “non raffinato”. Le generose quantità di vitamina K ed E nell’olio di canola lo rendono ideale per chi ha problemi di capelli secchi. Con i grassi omega-3 e omega-6 prontamente disponibili, l’olio di canola può risolvere i problemi comuni dei capelli legati a un’idratazione inadeguata.

Capelli secchi olio di canola: il perfetto alleato contro cloro e salsedine

Le prove aneddotiche disponibili mostrano che l’olio di canola può aiutarti a mantenere una chioma e un cuoio capelluto sani in modo naturale. La texture leggera di questo olio lo rende facile da applicare sul cuoio capelluto e sui capelli. Con una leggera capacità di penetrazione, l’olio di canola aiuta a proteggere i capelli dall’interno, dandogli comunque un aspetto fantastico.

La colza contiene quantità significative di vitamina E, responsabile del mantenimento di capelli, unghie e pelle sani. Le proprietà antiossidanti aiutano ad eliminare o neutralizzare i radicali liberi, proteggendo così i capelli dai danni. L’applicazione regolare di olio di canola mantiene i capelli morbidi e previene gli effetti dannosi dei raggi UV del sole.

Capelli più forti con la maschera al cocco fai da te: scopri come!