Capelli secchi: consigli, rimedi naturali e prodotti da usare

I capelli secchi e sfibrati rappresentano un problema comune per tantissime donne; le cause di questa condizione sono date da vari fattori, ma principalmente si tratta dell’uso prolungato di prodotti aggressivi, tinte, decolorazioni e l’accanimento con piastra e phon sulla chioma.

A volte, però, ci si mettono anche degli agenti esterni: il capello secco e sfibrato può essere dato anche da cambi di stagione, temperature troppo alte, sbalzi ormonali o abbassamento delle difese immunitarie. Comunque, per fortuna, questo problema può essere risolto in maniera facile e seguendo pochissime regole. Di seguito troverete una lista di rimedi completamente naturali facili da realizzare ed economici: vediamoli insieme!

Leggi anche: Le migliori maschere per capelli fai da te

Combattere i capelli secchi e sfibrati

Le regole per combattere capelli secchi e sfibrati sono poche e semplici, ma fondamentali:

Shampoo e balsamo

Si parte prima di tutto con il lavare i capelli con shampoo naturali, privi di profumi, parabeni, siliconi, conservanti e coloranti aggressivi. Dopo il lavaggio si passa poi al balsamo, anche questo con ingredienti attivi idratanti, emollienti e nutrienti. In questo caso potete optare con l’applicazione di gel di aloe vera (ovviamente naturale) al posto del balsamo e senza risciacquare.

[amazon box=”B07P42TJTC”]

[amazon box=”B00KFKROZE”]

Maschera

Dopo il balsamo applicate una maschera naturale che ovviamente abbia azione nutriente e idratante. Questo passaggio deve essere ripetuto una o due volte a settimana.

[amazon box=”B086R8ZB8C”]

Spazzolare

Spazzolate i capelli sempre in maniera delicata, utilizzando strumenti professionali che abbiano cura di non spezzare o danneggiare ulteriormente i vostri capelli secchi. Ad esempio le spazzole Tangle Teezer sono ottime per districare i capelli senza rovinarli.

[amazon box=”B0086QEO7K”]

Dieta

A volte i capelli sfibrati e secchi sono causati da una dieta priva di vitamine e minerali: aggiungetele alla vostra alimentazione insieme a biotina e cheratina. O in alternativa usate prodotti che ne contengano una percentuale al loro interno o assumete integratori appositi.

[amazon box=”B01FFTEB7S”]

[amazon box=”B07FNNKJFF”]

Protezione dal sole

Durante l’estate è importantissimo proteggere la chioma dall’azione aggressiva del sole: applicate uno spray o una lozione con filtri solari e sostanze idratanti. 

[amazon box=”B00NOR4SFO”]

Rimedi naturali per combattere i capelli secchi

Oli

Gli oli vegetali sono ottimi per nutrire i capelli secchi e sfibrati che tendono a spezzarsi. Applicate l’olio di semi di lino, l’olio di canapa o l’olio di argan dopo la doccia sulle lunghezze umide per dare nutrimento extra alla vostra chioma. In alternativa potete applicarlo sui capelli asciutti per mantenere l’effetto anticrespo e morbido.

[amazon box=”B07C7JC4JV”]

[amazon box=”B0771TF8SK”]

[amazon box=”B07RBRSCHB”]

Birra

La lozione di birra sul cuoio capelluto dona alla chioma un aspetto luminoso, sano e vitale. Inoltre, la birra ha un alto potere schiarente. Mescolate mezza tazza di birra a due tazze di acqua e sciacquate le lunghezze con questo composto, dopodiché procedere con l’asciugatura.

Leggi anche: Come schiarire i capelli a casa. I rimedi più efficaci

Camomilla

La camomilla, oltre a schiarire i capelli, ha anche un effetto anticrespo sulla chioma: fate bollire due tazze di acqua e aggiungete un cucchiaio abbondante di fiori di camomilla e lasciate poi raffreddare. Una volta freddo aggiungete un cucchiaio di aceto di mele e applicate l’impacco sui vostri capelli secchi dopo aver fatto lo shampoo e prima di procedere con il balsamo.