Questo sito contribuisce alla audience di
Vai al contenuto

Lifestyle

“Ma che sono quei capelli?”. Chiara Ferragni, biondo non pervenuto: mai vista così

Chiara Ferragni ha un impero nelle proprie mani, l’imprenditrice col tocco di Mida pioniera di quello che ad oggi è uno dei mestieri più ambiti. Per gran parte i trend che si sono diffusi negli ultimi dieci anni sono proprio merito suo, del suo gusto originalissimo e spesso fuori dalle righe nella reinterpretazione di abiti concetto. Da pochi giorni è uscita anche la capsule collection natalizia del makeup targato Chiara Ferragni. Ma vogliamo parlare dei suoi capelli?

Com’era Chiara Ferragni prima di diventare famosa

Non è la rima volta che Chiara Ferragni abbia ricondiviso una foto del proprio passato, anzi, avendo un forte legame con tutta la sua “family” (come ama chiamarla lei), non le manca certo di rispolverare spesso i vecchi album di foto, percorrendo il viale dei ricordi. Il suo colore di capelli è diventato ormai icona di stile, super riconoscibile ovunque… ma non è sempre stato così! Pochi giorni faLa Chiara Effe ha preso la palla al balzo di un divertente gioco di Instagram che chiedeva di postare nelle storie una vecchia fotografia.

Michelle Hunziker, che meraviglia: con il nuovo look sembra una Barbie

The Blonde Salad ha mostrato uno scatto inedito dell’epoca in cui era solo una fashion blogger. Parliamo del 2015, anno in cui pre Fedez Chiara abitava ancora a LA: look casual e borsa griffatissima Chanel. I jeans strappati, come si usavano 7 anni fa, a vita alta, la canotta total black e le décolleté nere incrociate.

Chiara Ferragni nel 2015

Chiara Ferragni, dai capelli extra volume e scalati al biondo platino
A fare la differenza, però, erano soprattutto i capelli: agli esordi Chiara non faceva ancora i colpi di sole biondo platino, preferiva portarli al naturale sia per quanto riguarda il colore che per la piega. La chioma era ramata e leggermente ondulata, ma la cosa particolare è che era anche vaporosa ed extra long, insomma, decisamente più sauvage rispetto a oggi. Anche il make-up era acqua e sapone: ombretto luminoso appena accennato, lucidalabbra sulla bocca e un tocco di rimmel. Di tempo ne è passato da allora e, sebbene la Ferragni sia diventata decisamente più sofisticata, non ha perso la bellezza e lo stile che da sempre la contraddistinguono.

Aurora Ramazzotti, look da 3mila euro: il “pezzo forte” è perfetto col pancione

Hai scelto di non accettare i cookie

Tuttavia, la pubblicità mirata è un modo per sostenere il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirvi ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, sarai in grado di accedere ai contenuti e alle funzioni gratuite offerte dal nostro sito.

oppure