coda-bob cover

Foto: vogue.it

Ecco la coda-bob, l’ultima trovata in fatto di acconciature

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Oggi vogliamo proporvi l’acconciatura che sta spopolando sulle passerelle di moda e che sarà di tendenza nei prossimi mesi: si tratta della coda-bob, un incrocio fra un finto caschetto e la classica coda di cavallo. Molte di voi l’avranno già sperimentata in casa, quando si ha poca voglia di ricreare architettoniche acconciature sulla propria chioma: sappiate che la svogliatezza o la mancanza di tempo da oggi saranno 100% moda! Scopriamo insieme la coda-bob.

Leggi anche: Ricrescita: le acconciature che la nascondono e quelle che la evidenziano

Coda-bob: cos’è

La coda di cavallo bassa e senza pretese è tornata in voga proprio da quest’anno, soprattutto se abbinata al classico elastico rigorosamente da tenere a vista. Quella di questo autunno/inverno però è leggermente diversa: si tratta di una coda bassa un po’ lenta all’altezza della nuca che ricrea un effetto bob, taglio evergreen per eccellenza. Non si può considerare una classica acconciatura, perché questo finto caschetto svela in realtà una (più o meno) lunga coda.

Questo stile creativo renderà sicuramente giustizia  ai vostri outfit e al vostro makeup e si riconferma tendenza sotto ogni punto di vista. Da oggi in poi quando avrete poco tempo o vi ranno rimasti solamente elastici non più ultra rigidi e tirati, sappiate che starete abbracciando la moda in tutto e per tutto. Di seguito vi lasciamo qualche foto che possa ispirarvi!

coda

Foto: vogue.it

coda

Foto: vogue.it

coda

Foto: vogue.it

Come ricreare un finto bob

Nel frattempo, comunque, se l’idea di ricreare un finto caschetto vi entusiasma vi lasciamo un video tutorial che vi spiegherà ogni passaggio. In questo modo saprete prima del taglio se vi starebbe bene oppure no!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Nato a Zurigo nel 1991, di origini siciliane ma romano d'adozione, Basilio Petruzza è uno scrittore e blogger. È laureato in Dams e, nonostante la sua prorompente calvizie, è da sempre appassionato di capelli, tagli e colori.