Come fare la piega mossa a casa con il phon (ma anche senza)

Come fare piega mossa a casa con il phon e senza piastra. La abbiamo vista e stravista, Kate Middleton Duchessa di Cambridge ne abusa da sempre e noi gliela invidiamo da matti. Se la genetica non ci ha fornito capelli spessi, robusti, una chioma folta, probabilmente sarebbe meglio debellare fonti di calore invasive quando si tratta di messa in piega. 

Come ricreare a casa una piega mossa elegante e ordinata? Il parrucchiere ci mette un attimo a modellare le chiome più indisciplinate, e se credi che sia anche questo il caso di doverti rivolgere per forza a un professionista, che, ti sbagli di grosso. Noi di CapelliStyle ti forniremo qualche dritta per ottenere capelli mossi a casa senza phon e piastra. Si sa, ritornare alle origini è solitamente la scelta migliore affinché un problema possa giungere a risoluzioni, e dunque anche quando si parla di capelli la scelta migliore è quella di partire da una corretta hair routine.

Capelli mossi a casa fai-da-te

Un lavaggio nutriente e condizionante aiuterà a contrastare l’effetto crespo. Soprattutto se puntiamo a boccoli morbidi e lucenti. Necessario prepararli all’asciugatura con un termoprotettore per metterli in salvo dal calore del phon e per sigillare le squame permettendogli di trattenere l’umidità quindi l’idratazione. Strumenti necessari: bigodini e un phon. Ecco una selezione di 5 prodotti necessari che ti indicheranno come fare piega mossa a casa con il phon. Li trovi tutti su Amazon.

I bigodini classici
Grande must have per un dei metodi più facili e a prezzo super contenuto per ottenere una piega mossa come dal parrucchiere. Il diametro dell’onda lo sceglierai tu in base alla grandezza del bigodino prescelto. Bisogna avvolgere ogni ciocca di capelli sul bigodino e fissarla con un becco di cicogna, lasciando in posa per due o tre ore, o per tutta la notte (ancora meglio). Il risultato sarà un mosso morbido, naturale e pieno.

I bigodini termici
Capelli mossi a casa come in salone con i bigodini termici. In commercio è possibile scovarne di vari prezzi. Si scaldano grazie ad un gel contenuto all’interno e basterà immergerli in acqua bollente e applicarli sui capelli ciocca dopo ciocca con la tecnica esplicata prima, passando subito all’asciugatura con il phon. Ci raccomandiamo sempre di usare il termoprotettore.

Tubo per boccoli
Il tubo (in seta o di raso) per fare i capelli mossi è ciò di cui necessita qualsiasi persona che non ha alcuna voglia di impiegare del tempo a mettersi in piega i capelli. È possibile ottenere delle bellissime onde, inumidendo l’intera capigliatura e semplicemente arrotolando le ciocche attorno al tubo… e poi? E poi dormirci su! Al mattino vedrai che risultato naturale.

Bigodini flessibili
Ancora una versione dei bigodini, impeccabili alleati di ogni persona che vuole ottenere capelli mossi fai da te senza andare dal parrucchiere, è la tipologia flessibile. Occupano spazio zero nel beauty, una volta presa dimestichezza saranno fedeli compagni di viaggio che permetteranno di ottenere un risultato ottimo. Anch’essi, una volta avviluppati dai nostri capelli e lasciati in azione di notte, questa volta con la chioma umida per un maggiore effetto, al mattino riserveranno una bella sorpresa.

Capelli rossi che passione: le tinte in trend per rosse naturali e non (occhio all’incarnato)