Tagli di capelli corti

Capelli corti: il bob asimmetrico. Tante meravigliose idee tutte per voi!

Se avete deciso di avere per quest’estate i capelli corti, il bob asimmetrico è quello che fa per voi. Scalato, più corto dietro, simpatico e frizzante!

1 di 28

bob asimmetrico

Per chi ha i capelli corti il bob asimmetrico è il taglio corto più cool di questa emozionantissima estate! Ti regala un look frizzantino ma sempre elegante, comodo e pratico in spiaggia come perfetto per uscire la sera: un taglio jolly per mille e mille situazioni!

Capelli corti il bob asimmetrico: volumi e asimmetrie per un taglio molto personale

Il bob è sempre stato sulla cresta dell’onda, da quando è nato, tanti decenni fa. E, oltretutto, non ha mai perso di appeal in tutti questi anni e anche quando, come quest’estate, il taglio lungo va per la maggiore, il bob, o caschetto, tiene sempre benissimo il passo. Non è mai fuori moda. Allora perché non declinarlo in modo da aggiungere un pizzico di verve alla bellezza antica di questo taglio? Per i capelli corti il bob asimmetrico è la risposta a questa domanda! Personalizzare il bob con un taglio asimmetrico, giocando, appunto, sulla asimmetria e sulla diversa disposizione dei volumi, significa attualizzarlo e, soprattutto, dargli una freschezza ed una “forza” visiva che aggiungono personalità alle donne che lo scelgono.

Se poi ci teniamo alla “rappresentanza”, beh, che si sappia che il caschetto asimmetrico è da sempre l’acconciatura scelta dalla regina della moda nel mondo, la giornalista britannica e, soprattutto, direttrice di Vogue, Anna Wintour. Inoltre, è la risposta “pratica” ai tagli lunghi che tengono banco quest’estate: se non voglio soffrire di caldo devo PER FORZA avere un taglio corto ed il bob asimmetrico è ancora più corto dietro!

Capelli corti il bob asimmetrico con i grandi volumi

Il termine bob indica, in Italiano, il caschetto. Può avere varie lunghezze, noi qui prendiamo in esame, per il bob asimmetrico, quelle più corte. Almeno per la sua lunghezza posteriore (di qui la sua asimmetricità) che è molto inferiore a quella anteriore (quindi, giocoforza, davanti non sarà proprio un taglio corto).

E’ un taglio molto versatile che permette, a chi abbia già i capelli corti e non voglia optare per tagli di lunghezze superiori, di rinnovare il proprio look senza stravolgerlo completamente. E’ un taglio dai volumi “importanti” e che proprio su questi gioca molto, sia nell’ampiezza che nella distribuzione. Le donne che hanno i capelli sottili trarranno da questo taglio un considerevole vantaggio: si potranno regalare volumi più “corposi” alla capigliatura intera, raggiungendo un effetto di “pieno che trionfa sul vuoto” raramente consentito alle donne, appunto, con il capello sottile. Inoltre si prestano anche ad interpretazioni mosse o ricce, perché tra tutti i capelli corti, il bob asimmetrico definisce più concretamente il capello al naturale e quindi rende l’acconciatura più ordinata.

Bob asimmetrico con il plus di ciuffi e frange

Se poi desideriamo un look più definito, possiamo personalizzare il bob asimmetrico con dei ciuffi che, come vuole la moda attuale, andranno rigorosamente portati lateralmente. Anche le frange saranno perfettamente in sintonia con il bob asimmetrico, sia lunghe che corte. Tra l’altro le frange stanno facendo innamorare tantissime star, riempiendo i red carpet di mezzo mondo!

Ti abbiamo convinta ad adottare i capelli corti? Il bob asimmetrico? Se ti abbiamo convinta, dai un’occhiata a questa nostra splendida photogallery!

PHOTOGALLERY

short-hairstyles-23

1 di 28

Previous ArticleNext Article