Tagli di capelli corti

Capelli corti, nuova gallery con ottime idee!

Una nuova fotogallery con tanti stili di capelli corti da ammirare e da valutare per rivedere il proprio look!

1 di 37

nuovi-corti

Nuovo appuntamento con le nostre fotogallery, la giusta occasione per rinsaldare l’attenzione e la passione che contraddistingue il nostro approccio nei confronti dei tagli corti. E proprio per proseguire con tali intenzioni, oggi abbiamo predisposto una nuova serie di scatti che ci presentano ben 37 trend da sperimentare per l’ultima parte d’estate, con numerosissimi spunti utili per poter personalizzare il proprio look, e rendere la propria fine stagione davvero indimenticabile!

Una rapida occhiata alla serie di scatti vi permetterà ad esempio di comprendere quanto i capelli corti possano essere di maggiore attrattività se ben abbinati con le caratteristiche del proprio viso. Per il 2017, ad esempio, ad andare per la maggiore è stato il bob liscio scalato, con i capelli che riducono lo spessore alla fine di ogni livello, favorendo uno sviluppo leggero e sfoltito. Riteniamo che anche nella parte finale dell’estate, e ancor di più nel prossimo autunno, questo genere di stile potrà effettivamente procedere a caratterizzare alcune delle chiome più in vista!

corti 2015

A proposito di “vista”, perché non valutare di arricchire il proprio aspetto con una bella frangia? Se profonda, pattinata in avanti e liscia, riuscirete certamente a catalizzare l’attenzione di amiche e colleghe, garantendovi un top trend per i mesi che seguiranno.

I tagli di cui sotto sembrano inoltre adattarsi a un vasto ventaglio di alternative, prestandosi sia alle donne che hanno un bel viso ovale, sia alle donne che necessitano di allungare o allargare la forma del proprio viso, conferendo un giusto senso di bilanciamento della lunghezza o della larghezza del proprio volto. Come risulta ben evidente dalla fotogallery di oggi, il top è rappresentato dai capelli mossi, il giusto stile per conferire un buon dinamismo al vostro capo, evitando di appiattirvi con un caschetto non personalizzato e fuori moda (assolutamente da evitare se avete il viso un po’ tondetto!).

Nella strutturazione di un taglio di capelli corti, ricordate anche che il look necessita di essere sfruttato in sinergia con il resto degli elemento del vostro viso: con i capelli corti, infatti, i lineamenti, la mandibola, il collo e le spalle assumono un maggiore risalto, ed è pertanto opportuno che questi elementi siano ben proporzionati al fine di evitare dei flop. Qualora non fosse così, provate ad allungare il taglio: generalmente è un “trucco” che può risolvere la maggior parte dei vostri problemi di equilibrio!

Infine, ricordate ancora una volta come le dimensioni contino (eccome! – ne abbiamo parlato qui, poco tempo fa). Dunque, se state pensando a un bel pixie cut, valutate quelle di testa e spalle. Le donne che sono più minute e magre potrebbero avere ottimi risultati con il pixie, ma se di contro siete molto alte o avete una corporatura un po’ robusta, dovete stare attente a non compiere dei clamorosi autogol, trasformando dunque la bellezza del pixie in un vero “dramma” di stile.

Per quanto infine concerne le lunghezze da adottare, non c’è limite alla vostra opportunità di sperimentazione. La lunghezza al mento, con l’appena ricordata frangia liscia da un lato, potrebbe essere un’estensione utile per poter valorizzare il viso di chi la porta. Se avete un bel viso delicato potete anche cercare di dare un taglio maggiore, mentre una lunghezza più ampia potrebbe compensare un viso un po’ rotondetto.

Fatevi consigliare dal vostro parrucchiere e… buon restyling!

13641044_1044167068992794_4532872382155594285_o

1 di 37

Previous ArticleNext Article
Informazioni biografiche