capelli secchi

@ Roman Samborskyi / Shutterstock

Cute grassa e punte secche? Ecco come risolvere il problema!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Questo è un problema che affligge moltissime donne: la cute grassa e le punte secche rendono i nostri capelli ingestibili e soprattutto condizionano i nostri tempi di lavaggio e messa in piega. Come si può trattare questo problema? Ve lo sveliamo noi in questo articolo!

Leggi anche: Capelli secchi: consigli, rimedi naturali e prodotti da usare

Cute grassa e le punte secche: come riconoscere i capelli misti

I capelli per le donne rappresentano gioie e dolori poiché per mantenerli forti, sani e splendenti c’è bisogno di costanza e impegno. Con l’arrivo della stagione fredda è inoltre molto comune riscontrare un indebolimento e anche una copiosa caduta della chioma. Insomma ce n’è sempre una, soprattutto per chi ha capelli misti: grassi sulla cute e secchi sulle punte. Ma quali sono i rimedi più efficaci per risolvere questo problema?

Rimedi contro i capelli misti

Quando si hanno i capelli misti, intanto, bisogna capire il motivo di un’eccessiva produzione di sebo che ingrassa quindi la cute e le radici della chioma. Per fortuna esiste un rimedio per tutto! Bisogna partire con qualche piccola premessa: per evitare che la cute della vostra testa produca troppo sebo è necessario apporre qualche modifica alla vostra hair routine. Ecco cosa è meglio non fare:

  • evitare l’uso di prodotti e trattamenti aggressivi
  • evitare i lavaggi frequenti con shampoo sgrassanti
  • evitare di tingere troppo spesso i capelli
  • evitare uso frequente di piastre e phon

Dopo aver osservato queste piccole regole, procedete usando degli shampoo riequilibranti; questi serviranno a idratare e proteggere le lunghezze dei vostri capelli e ovviamente il vostro cuoio capelluto. Al loro interno, infatti, è contenuto un alto numero di ingredienti dermopurificanti, astringenti e sebo-normalizzanti. Per evitare lavaggi frequenti, inoltre, è consigliato l’uso di shampoo secco.

Anche il balsamo gioca un punto fondamentale nella partita contro la cute grassa e le lunghezze secche; anche questo, infatti, dovrà essere “riparatore”, ma ovviamente dovrà essere applicato solamente sulle punte per evitare di appesantire le radici già provate. Almeno una volta a settimana, poi, sarebbe meglio ricorrere a qualche maschera ristrutturante, magari naturale.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze