Decolorazione: cosa fare quando i capelli sono bruciati

La decolorazione è il modo più veloce per schiarire i capelli, ma questa soluzione rischia anche di rovinarli molto o addirittura bruciarli, soprattutto se il trattamento non è eseguito nella maniera più corretta. Ma cosa si fa in questi casi? In questo articolo abbiamo raccolto i migliori consigli per rinvigorire la chioma dopo la decolorazione.

Leggi anche: Sapevi che il cetriolo ripara i capelli danneggiati e disidratati?

Decolorazione e capelli bruciati: come fare per rinvigorirli

La decolorazione può rovinare i capelli irrimediabilmente bruciandoli e svuotandoli dall’interno. Se il trattamento non è eseguito correttamente o se si abusa di questa tecnica, la nostra chioma può – a lungo andare – risultare secca, sfibrata e opaca. In questo caso, infatti, i capelli sono letteralmente bruciati a causa dell’aggressività del prodotto e fanno fatica a crescere e a riprendere vigore. Ma come si può ovviare al problema tornando ad avere una chioma sana, forte e splendente? Le alternative da adottare sono diverse:

Tagliare i capelli bruciati

Se la decolorazione ha agito solamente sulle lunghezze e sulle punte, tagliare i capelli potrebbe essere la soluzione giusta per farli riprendere. Ovviamente avendo cura di togliere tutta la parte rovinata facendo in modo che il capello possa riprendersi al meglio.

Tornare a un colore naturale

Molti parrucchieri, vedendo i danni ingenti della decolorazione sui capelli, consigliano di smettere immediatamente di schiarirli in maniera così aggressiva. Per questo motivo tornare a un colore naturale potrebbe essere una soluzione per non stressare ancora di più la chioma già provata dal trattamento.

Usare i prodotti giusti

Anche usare i prodotti giusti per fare in modo che la chioma venga rimpolpata dall’interno fa la differenza: affinché i capelli si risollevino un po’ – anche se ci vorrà tempo – è bene ponderare l’idea di un trattamento alla cheratina o dell’utilizzo di shampoo o boost che donino elasticità e vigore al capello. Di solito gli esperti consigliano Olaplex (QUI maggiori info).

Segui già Capellistyle.it su Instagram? Clicca QUI per rimediare!