Vai al contenuto

Guide

Le fantastiche 4, erbe ayurvediche e capelli: impacchi per ogni tipo di capello

Erbe ayurvediche capelli. Quali sono questi magici impacchi addirittura in grado di aiutare a ripristinare la crescita e il volume dei capelli? Ebbene, esistono alcune erbe che possono tornare utili per la crescita dei capelli e ridurre la caduta degli stessi. Ma anche per dare volume e rimpolpare, lucidare e ravvivare.

L’inquinamento, io a base prodotti contenenti sostanze chimiche e la scarsa qualità dell’acqua sono fattori che indubbiamente influiscono sullo status di salute dei nostri capelli. Ma come fare crescere i capelli velocemente? Come rendere più spesse e corpose le chiome un po’ mosce e svuotate? Le erbe ayurvediche hanno la soluzione. Noi di Capellistyle, come al solito, non vi mentiremo: ci vuole costanza, le erbette non saranno mai la bacchetta magica. Ma vi possiamo al contempo giurare che funzionano. Eccome se funzionano. Partiamo!

Erbe ayurvediche capelli come farli crescere, brillare, inspessire

Bhringraj / Maka

Bhringraj, noto come ‘Kehraj’ in Assamese e ‘Karisalankanni’ in Tamil, è un’erba medicinale che cresce nelle zone umide. Lenisce il cuoio capelluto, che a sua volta dona nutrimento ai follicoli piliferi. Facilita anche la crescita di nuovi follicoli piliferi e quindi aiuta a ravvivare il volume dei capelli. È possibile acquistare l’olio di bhringraj anche in internet. Applicalo direttamente sul cuoio capelluto, lascia che le radici lo assorbano per circa 30 minuti e poi risciacqua. L’utilizzo costante tende a scurire la chioma, quindi occhio se siete biondi. È il rimedio ayurvedico anti age per eccellenza: combatte l’ingrigimento, riequilibra il Ph del cuoio capelluto prevenendo così la caduta dei capelli e la forfora. Consigliata anche in caso di psoriasi.

Fiore di Bhringraj o Maka

Fieno greco / Methi

Fieno greco o Methi è una spezia preziosa, i semi di fieno greco sono ricchi di acido folico, vitamina A, vitamina K e vitamina C. Oltre a questo, sono anche un deposito di minerali come potassio, calcio e ferro. I semi di fieno greco hanno anche un alto contenuto di proteine ​​e acido nicotinico, che sono noti per essere utili contro la caduta dei capelli e la forfora e nel trattamento di una varietà di problemi del cuoio capelluto come secchezza dei capelli, calvizie e diradamento dei capelli. Includere il fieno greco nella tua dieta è una delle cose migliori che puoi fare per una crescita sana dei capelli.

Il Methi o Fieno Greco lo trovi della Phitofilos su Amazon

Amla

L’amla o uva spina indiana è stata una parte essenziale dei rituali per la cura dei capelli in India da tempo immemore. Massaggiare il cuoio capelluto con olio di amla aiuta a stimolare la circolazione sanguigna. Questo fornisce abbastanza nutrimento ai tuoi follicoli, e quindi aumenta la crescita dei capelli. Si prende cura anche della salute generale del cuoio capelluto rimuovendo la forfora e dissolvendo grasso e sporco dai follicoli. Come prepari un impacco di Amla? Scaldare un po’ di olio di cocco in una padella e aggiungere due cucchiaini di Amla in polvere. Scaldare l’olio finché non diventa marrone. Dopo 2-3 minuti spegnete il fuoco e lasciate raffreddare l’olio. Raccogliete l’olio in una ciotola. Applicalo sui capelli, mentre è ancora leggermente caldo e massaggia bene. 

Il frutto dell’Amla

Brahmi

Questa meravigliosa erba dell’Ayurveda potrebbe rivelarsi perfetta per i tuoi capelli. Brahmi è principalmente nota per calmare lo stress e liberare la mente, ma l’erba racchiude anche molti benefici per la cura dei capelli e la bellezza. Può prevenire la caduta dei capelli trattando il cuoio capelluto secco e danneggiato. Brahmi potrebbe anche trattare una varietà di problemi ai capelli come forfora, prurito e formazione di doppie punte. Un bel massaggio del cuoio capelluto con l’olio di Brahmi ha un effetto davvero lenitivo.

Come si presenta il Brahmi in natura

Oroscopo 2022. Ascolta i tuoi capelli, ti stanno parlando: ad ogni segno il diktat per l’anno nuovo