capelli con le onde
credit: stock.adobe.com

I capelli con le onde sono stati uno dei must della stagione estiva e, almeno stando a quanto stiamo vedendo in queste settimane, sono probabilmente anche uno dei must have per l’estate 2019. Naturali, appena accennate, possono essere costruite in tantissimi modi e possono donare al vostro look un’appeal davvero fantastico. Ma in che modo potete realizzarle ricreando un effetto simile a quello che il vostro parrucchiere potrebbe garantirvi? Cerchiamo di saperne un po’ di più, svelandovi alcuni suggerimenti che probabilmente potrebbero migliorare il risultato finale in vista dei prossimi giorni!

Come fare dei capelli con le onde

Le onde sui capelli per l’estate 2019 sono tendenzialmente perfette e ben curate, ma senza esagerare con i dettagli. Il movimento dovrà essere morbido e non “finto”, attento a regalare un bel volume sciolto e sofisticato. Insomma, un look costruito ad hoc, ma senza apparire eccessivamente artificiale, bensì in grado di dare lustro a un aspetto che potrebbe essere ulteriormente rinvigorito con qualche piccola attenzione aggiuntiva. Ma come fare?

Una buona tecnica che alcuni dei saloni di bellezza più in vista del momento stanno condividendo con tutte le donne interessate, è quella sul miglior styling per le onde morbide mediante l’utilizzo di una piccola quantità di olio disciplinante, da distribuire sulle lunghezze, per poi vaporizzare un prodotto texturizzante che possa garantire una presa perfetta per le vostre onde.

In tal senso, numerosi sono i prodotti che potreste scegliere di utilizzare. Noi vi consigliamo un prodotto di una gamma che tantissime volte è apparsa sulle nostre pagine, e che da qualche tempo è tra i preferiti delle donne più attente alla moda capelli, il Dry Texture Spray della Moroccanoil.

Come usare gli strumenti del mestiere

Ora che vi siete procurati l’olio e lo spray utile per poter creare le onde protagoniste del nostro focus odierno, giunge il momento di armarsi di un po’ di pazienza, di creatività e… di un ferro arriccia capelli, con un diametro di circa 3 centimetri (ovvero, con un diametro medio: niente vi vieta di scegliere un diametro maggiore o inferiore, nella consapevolezza che però in questo caso il risultato finale potrebbe essere piuttosto differente).

Prendete quindi il ferro e avvolgete intorno ad esso in verticale delle ciocche di circa 5 centimetri l’una, arrotolandole dall’interno verso l’esterno. Così facendo riuscirete a creare un volume ad alta, che può “aprire” il vostro viso: ottenuto il movimento su tutta la chioma, vaporizzate la lacca in maniera uniforme, mantenendo lo spray ad una distanza di circa 25-30 cm dalla chioma, in maniera tale da non lasciare residui.

Per poter ottenere un risultato finale davvero formidabile, a questo punto è necessario praticare un piccolo segreto condiviso con gli esperti: “spezzare” lo styling spazzolando i capelli in superficie per poter sciogliere e allungare i boccoli per poter dare un effetto ancora più naturale. Se preferite, disciplinate la parte superiore della testa con un goccio di olio.

Naturalmente, il nostro suggerimento non può che essere quello di parlarne con il vostro parrucchiere di maggiore riferimento, valutato che ogni donna ha le sue caratteristiche di chioma, e che pertanto potrebbero esservi altre tecniche e altre accortezze che sarebbero preferibili per il vostro caso.

Nell’attesa, provate a dare uno sguardo alla gallery che oggi abbiamo scelto di condividere con tutte voi. Si tratta di una serie di scatti fotografici in grado di presentarvi decine di diversi modelli di capigliature con le onde, che probabilmente potrebbero costituire una valida base di partenza per un pronto restyling. E voi che ne pensate? Avete trovato qualcosa di vostro effettivo gradimento?