Frangia a tendina 2020: ecco come portarla!

Amate la frangia, ma non volete optare per un cambio look troppo estremo e del quale potreste pentirvi? La soluzione ce l’abbiamo noi: la frangia a tendina! Pratica, leggera e di tendenza! Questa è la scelta giusta per chi ha bisogno di vedersi diverso, ma senza stravolgere troppo la propria immagine.

Di frange ne esistono tantissime, ma quella “a tendina” si prepara a rimanere sul podio delle tendenze davvero a lungo. Lunga e sfilata o corta e compatta poco importa, la particolarità di questo taglio è quella di conferire femminilità, sensualità e alleggerire i lineamenti a chiunque la porti. Inoltre si adatta benissimo alle pieghe lisce e ordinate o a quelle mosse e disordinate, ma studiate.

A chi sta bene la frangia a tendina?

La risposta è semplice: a tutte. Il grande merito di questo taglio è quello di aggiungere qualcosa in più a qualsiasi acconciatura. Ovviamente per realizzarlo nel migliore dei modi è necessario ricorrere a mani esperte. La tecnica usata per creare la frangia a tendina è quella del parallel cutting; ovvero l’abilità di sfoltire la frangia per cambiarne radicalmente la forma stessa e renderla leggera al punto giusto. Il segreto consiste nel bilanciare perfettamente i volumi in modo che possa trasformarsi all’occorrenza in un pratico ciuffo laterale. 

biondi mossi medi frangia

Foto: @jmbird [IG]

rossi lunghi mossi

Foto: @marina_at_haus [IG]

castani mossi lunghi

Foto: @marina_at_haus [IG]

lunghi lisci biondi

Foto: @marina_at_haus [IG]

medi mossi castani frangia

Foto: @torrie.mpls [IG]

lunghi biondi lisci

Foto: @alessiafarnesi [IG]

Frangia a tendina in base alla forma del viso

Per ottenere il giusto effetto bisogna tener conto della lunghezza della frangia e come adattarla al vostro viso. Inoltre uno chignon disordinato o una treccia valorizzano a pieno questa frangia e vi faranno apparire romantiche e sbarazzine. Se amate i capelli pari, la frangia a tendina è un must-have: questa, infatti, regala il giusto movimento anche su una chioma della stessa lunghezza.

caschetto castani frangia lisci

Foto: @megsmops_ [IG]

chignon rossi frangia

Foto: @dilsiaglam [IG]

castani mossi medi

Foto: @maneduosalon [IG]

Styling

La frangia a tendina è facilissima da asciugare e gestire, anche se non siete grandi esperte di asciugacapelli e spazzole. Non necessita di nessuna piega in particolare e va portata liscia e dritta in modo da coprire la parta esterna delle sopracciglia. Se avete i capelli mossi o ricci potete decidere di non piastrarla e lasciarla al naturale, a patto che i vostri boccoli siano prima domati per non cadere nell’effetto trasandato.

lunghi frangia lisci biondi

Foto: @chelsea.gilliam.hair [IG]

lunghi neri mossi frangia

Foto: @_lilredferrari_ [IG]

mossi medi biondi

Foto: @rikkibarton [IG]

lisci castani medi

Foto: @brixtonparlour [IG]

Manutenzione

La frangia a tendina è tra le frange quella che ha meno bisogno di manutenzione e aggiustatine di tanto in tanto. Essendo scalata cresce in maniera armoniosa rimanendo comunque sempre della stessa forma.

Allora, vi abbiamo convinto?!

Anno 1992, ama nel profondo la bellezza. Grazie alla fusione del diploma all'Accademia di trucco cinematografico e la laurea in Cinema e Produzione Multimediale è riuscita a fare ciò che più ama: scrivere di makeup e tendenze