cover frangia a tendina

Brutta ma di tendenza, la frangia a tendina che ha conquistato gli hairstylist

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Brutta ma di tendenza, è la frangia a tendina il taglio di capelli da portare durante l’autunno 2019.

Per le amanti della frangia potrebbe risultare davvero brutta ma la frangia a tendina sta conquistando i palcoscenici più prestigiosi e i profili Instagram dei maggiori hairstylist.

Già ribattezzata “mullet bang”, è stata ideata dall’hairstylist Dylan Chavles.

Brutta ma chic, ecco la frangia a tendina

La frangia a tendina, anche conosciuta come “mullet bang” o “helmet bang” per via della sua particolare forma, si annovera tra i tagli di capelli più improponibili di sempre.

Guardandola vi ricorderà infatti proprio una comune tenda da cucina.

Si tratta di una frangia che supera le orecchie, tagliata di netto e aperta nel centro della fronte, che vista di lato sembra proprio una tendina o un elmetto.

Leggi anche: Mini frangia: la moda del 2019. Scopri a chi sta bene! FOTO

frangia a tendina

Foto da @dylanchavles [IG]

Un’acconciatura che ricorda, per le sue fattezze, il cosiddetto taglio a mullet.

La lunghezza ha poca importanza: lunga o corta questo tipo di taglio ricorda proprio quello che andava di moda negli anni ’80 e che ora sta vivendo una nuova giovinezza.

mullet

Ma perché sta avendo successo? Grazie al supporto degli hairstylist di successo e ai look di diverse influencer.

A portarla con orgoglio è ad esempio l’influencer americana Reese Blutstein che, in  un’intervista a The Cut, l’ha definita in vari modi come “mullet bangs”, “chunky bangs” o “helmets bangs”.

Non solo la Blutstein, anche altre influencer la apprezzano e desiderano sperimentare questo look, la cui fortuna è data anche da alcune versioni realizzate dall’hairstylist di successo Guido Palau.

mullet bangs

Foto da @guidopalau [IG]

frangia a tendina

Foto @guidopalau [IG]

Da dove è nata l’idea?

L’hairstylist Dylan Chavles ha lanciato questo nuovo look: l’idea nasce guardando le frange realizzate scorrettamente dai parrucchieri e i tagli che poco valorizzano il viso.

Ecco un esempio su su Sienna Scarritt, cantante e musicista di Los Angeles.

helmet bang

Foto @sienna_scar [IG]

La frangia a tendina si candida a tutti gli effetti come uno dei tagli più brutti di sempre ed è infatti un richiamo agli errori sui capelli. Una sorta di tentativo di rimediare a un precedente errore.

Ecco le parole dell’hairstylist a The Cut Dylan Chavles sul suo marchio di fabbrica:

“Mi piace molto provare a ricreare i pessimi tagli di capelli che mi sono fatto quando avevo 6 anni. Molta della mia ispirazione viene dalle persone che si tagliano i capelli da soli, come i bambini”

frangia a tendina

Foto @dylanchavles [IG]

mullet bang

Foto @dylanchavles [IG]

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Classe 1984, laureata in comunicazione d'impresa, da sempre appassionata di capelli. Sempre al passo coi tempi, ama seguire le ultime tendenze in fatto di bellezza.

CapelliStyleCapelliStyle
CapelliStyle.it è un progetto di ReadMe srl.
Partita IVA: 11449491007
Cambia impostazioni privacy

SEGUICI