Fronte alta? 57 foto e consigli per truccarsi e pettinare i capelli!

Una guida completa su come fronteggiare al meglio la presenza di una fronte alta: trucco e pettinatura per un look al top!

1 di 20

fronte-alta

Avete la fronte alta e temete che qualsiasi pettinatura finirà con il catalizzare l’attenzione di chi vi guarda su di essa? In realtà, non dovete avere alcuna paura della fronte alta e, soprattutto, non dovete assolutamente ritenere che la migliore cosa da fare sia quella di coprirla a tutti i costi. Una frangia alta, se ben progettata su di voi, potrà infatti rappresentare un ulteriore valore aggiunto di preferenza e, se proprio non vi sta bene, potete comunque correggerla attraverso qualche utile trucco. Cerchiamo allora di saperne un po’ di più, e scoprire in che modo sia possibile ottenere il meglio dalla propria fronte alta.

Su cosa dovete concentrare la vostra attenzione?

Per poter progettare la vostra nuova pettinatura per la fronte alta, dovete concentrarvi su tre diverse zone del viso. La prima è l’attaccatura dei capelli: dovreste infatti cercare di accorciare la distanza che separa la sopracciglia dall’attaccatura dei capelli, in maniera tale che appaia meno ampia del reale. Questa zona finirebbe infatti con il ricreare una leggera sproporzione con il resto del viso, che potete camuffare dando vita ad un gioco di ombre mediante un opportuno trucco.

tutte-le-star-con-la-fronte-alta-ecco-come-nascondono-il-difetto-foto

Il secondo elemento che dovete valutare sono le tempie. Generalmente le persone che hanno una fronte alta hanno delle tempie ampie e ben visibili. Inoltre, le tempie così strutturate contribuiscono ad accentuare l’area vicino ai capelli, facendola apparire ancora più grande della realtà. Anche per questo punto di attenzione, il trucco potrebbe essere una buona opportunità di “celare” una fronte troppo alta: dovrete infatti ricreare le ombre leggermente più scure ai lati, aiutandovi in tal modo a smussarle e a renderle meno visibili.

Il terzo elemento è rappresentato dalle sopracciglia. Considerata l’ampia altezza della fronte, le sopracciglia tendono a sembrare proporzionalmente più piccole e sottili di quello che in realtà sono. Pertanto, il trucco dovrebbe puntare a inspessirle almeno un po’, conferendole maggiore grossezza e contribuendo in tal modo a dare maggiore forza allo sguardo, senza naturalmente stravolgere la forma naturale, che dovrà risultare aggraziata e simile a quella originaria.

Come correggere la fronte alta

A questo punto possiamo entrare nella fase più operativa, e domandarci in che modo poter correggere la fronte alta con qualche semplice accorgimento. Ecco tutti gli step!

Fondotinta: il primo passo è sicuramente quello di stendere il fondotinta in maniera uniforme su tutto il viso. Successivamente, potete creare un fard scuro, tendenzialmente color nocciola, sfumandolo sulla parte alta e centrale della fronte, in maniera tale che possa essere “abbassata” artificialmente l’attaccatura dei capelli. Noterete che già con questo piccolo suggerimento la fronte alta sembrerà immediatamente più piccola e meno estesa.

tagli-capelli-regola-5-centimetri-mezzo

Tempie: con lo stesso fard scuro con il quale avete superato la prima fase, puntate dritte verso la zona delle tempie, scurendole in maniera tale da farle sembrare più strette. Sfumate bene le correzioni, facendo attenzione ai dettagli, evitando in tal modo di rovinare il trucco con degli stacchi netti di colore che risulterebbero essere evidentemente antiestetici.

Zigomi: un’altra zona sulla quale dovete concentrare la vostra attenzione è quella degli zigomi. Accentuate pertanto la sfumatura proprio vicino all’attaccatura delle orecchie, dove il colore dovrà essere più concentrato, per poi alleggerirsi man mano che proseguite verso il centro del viso. In questo modo darete maggiore attenzione al concetto di tridimensionalità al viso, rendendolo più armonioso e meno “piatto” di quello che magari è in realtà.

img_3845-35

Illuminante: passate quindi l’illuminante con un pennello a setole morbide e di grandi dimensioni, in maniera tale che il prodotto possa concentrarsi su tutta l’area interessata in maniera uniforme. Applicate l’illuminante al centro delle guance, sul naso ed infine sul mento. Illuminando tali zone sulla parte bassa del viso, riuscirete a dargli maggiore risalto e più volume, distogliendo così l’attenzione dalla parte alta del viso, e cioè da fronte alta e tempie, che dovreste invece “accorciare”.

Sopracciglia: a questo punto procedete a dare uno sguardo alle sopracciglia, infoltendo il disegno con un’apposita matita, e alzando leggermente il margine superiore per poterle rendere ancora più evidenti. Passate poi agli occhi, cercando di delineare la palpebra con una matita nera, sia sopra che sotto. Preoccupatevi di sfumare il tratto verso l’esterno, in maniera tale che riusciate ad allungare l’occhio, e bilanciate poi il tutto con la fronte, che invece dovrà puntare ad allungare il viso verso l’alto. Infine, sfumate un ombretto medio-scuro sulla palpebra mobile fino all’arcata sopraccigliare, lasciando un pò di margine prima di arrivare alle sopracciglia.

Che pettinatura usare?

Concludiamo questo breve approfondimento sugli accorgimenti da utilizzare se avete la fronte alta con qualche consiglio finale sulle pettinature. Ricordate infatti che se avete la fronte alta vanno benissimo tutte le pettinature sciolte, con la riga in mezzo o di lato: in questo modo valorizzeranno tutto il viso evitando una eccessiva concentrazione sulla fronte. Se però lo desiderate, potete optare anche per le code di cavallo oppure scegliere anche un taglio di capelli corti, che valorizzano la propria fronte alta con tagli geometrici.

E voi che ne pensate? Che accorgimento avete usato per poter valorizzare la vostra fronte alta? Diteci la vostra!

79479477

1 di 20