Vai al contenuto

Colori

Lowlights e dove trovarli: i colpi di luce più glamour del 2022

La regola universale per i lowlights più lusinghieri è di rimanere entro quattro tonalità del colore di base. Secondo George Papanikolas, colorista delle celebrità e ambasciatore del marchio Matrix, “bronde” tende ad essere il più lusinghiero per i capelli castani, poiché è un mix tra castano/biondo.

“I capelli castani hanno il vantaggio di trovarsi nel mezzo dello spettro cromatico dei capelli, quindi hanno la gamma più ampia e versatile: possono avere un bell’aspetto con riflessi caramellati, dorati o biondi”, afferma Papanikolas. “Più chiaro si va, in genere più freddo è il tono e più il caramello tende a diventare più caldo”. La regola generale quando si sceglie un tono di capelli è scegliere toni opposti a quello della propria pelle. Ad esempio, se sei dai toni caldi, potresti optare per una tonalità di luci più chiara e più fredda e viceversa. “Le tenui riflessi color caramello o miele sono incredibili aggiunti su capelli castano medio”, spiega Paul Cucinello, un parrucchiere famoso e co-fondatore di Cucinello Beauty.

“Se sei preoccupato di avere qualche tipo di dominante rame/rosso tra i tuoi capelli, il tuo colorista dovrebbe alzare le luci più chiare del risultato finale desiderato e poi lucidarle o sfumarle fino alla tonalità desiderata: questo aiuterà a evitare l’ottone dopo il tuo il colore si ossida. Le uniche tonalità che eviterei assolutamente sono quelle super scure (nero, rosso, marrone scuro, ecc.) o super chiare (platino, argento, ecc.) in quanto possono sembrare appiccicose”.

Per chi ha i capelli castano chiaro o biondo scuro, sei fortunato: queste sfumature sono il colore perfetto da cui partire quando si tratta di luci. Innanzitutto, devi scegliere se vuoi essere più scuro o più chiaro. “Quando diventa più scuro, l’aggiunta di fette di ricco marrone cioccolato creerà una certa profondità senza rendere i capelli troppo scuri”, spiega Cucinello. “Quando diventi più chiaro, aggiungi dei riflessi balayage dipinti in un morbido biondo dorato per il calore. Se vuoi rimanere in una gamma tonale fresca, prova ad aggiungere riflessi color fungo”.

Le migliori lowlights per capelli castani

In termini di luci basse per una bruna illuminata, a Papanikolas piacciono le sfumature di moka, marrone cenere, caramello o cioccolato ricco, che staranno benissimo sui capelli castani. “Aggiungendo tono su tono, le luci basse del marrone intenso funzionano magnificamente con le tonalità della pelle più calde per illuminare e schiarire la carnagione senza aggiungere troppo calore”, afferma. “In genere non suggerirei di aggiungere luci basse più scure del tuo colore di base in quanto può sembrare duro e innaturale”.

Eyeliner magnetico: cos’è, come si mette e quanto costa