Nuovi stili di capelli mossi per l’estate 2017: ecco come poterli ottenere senza fatica per poter disporre di un look super affascinante!

1 di 46

Avete sempre sognato di disporre di una bella chioma mossa, ma tra le caratteristiche che avete ereditato non c’è proprio quella di una capigliatura movimentata? Niente paura: complice anche il fatto che durante la prossima bella stagione non dovrete certamente esagerare con l’ordine e con la perfezione, ci sono diversi modi attraverso cui potrete ottenere una comoda chioma mossa o riccia, donando al vostro look una chiave movimentata e naturale che potrebbe rappresentare la migliore occasione per svoltare hairstyle. Ma come fare?

Capelli curly di super tendenza!

Prima di fornirvi qualche breve consiglio sui modi cui potete paprocciare per potervi riservare una bella capigliatura mossa, non possiamo che compiere un breve cenno su quanto i capelli curly, movimentati, possano essere di tendenza in questa stagione. Sarà dunque possibile adattare il proprio stile di capelli al riccio e al mosso, magari attingendo dalla moda delle onde, per assicurarsi un effetto finale davvero gradevole e, soprattutto, in linea con quelle che sembrano da tempo essere le tendenze del momento.

Come avere dei capelli mossi senza fatica

Se volete avere degli ottimi capelli mossi senza fatica e in pochi minuti, la strada più semplice è certamente quella di acquistare una buona piastra per creare il giusto movimento sullo stile di capelli che avete in mente di adottare.

Nel far ciò, vi raccomandiamo di non cercare il risparmio a tutti i costi. Preferite invece un investimento magari più costoso, ma sicuramente più appagante, anche per la salute dei vostri capelli. Puntate dunque su una piastra dalle ottime materie prime, con temperatura regolabile e con tutte le caratteristiche più innovative, e non solo in termini di una (dovuta) sicurezza.

Utilizzando la piastra riuscirete certamente a dare un tocco movimentato alla vostra chioma, modellando l’ampiezza dei ricci e il livello “wildpreferito. Oltre allo styler, un elemento che vi aiuterà a fissare un buon look è certamente rappresentato dal phon. Anche in questo caso, abbiate cura di non esagerare con l’utilizzo degli strumenti: abbiamo più volte ricordato, su questo sito, quanto possa essere potenzialmente nocivo utilizzare troppo a lungo e troppo frequentemente gli strumenti in grado di apportare troppo calore alla vostra chioma. Il rischio principale è infatti quello di stressare eccessivamente i capelli, andando a sfibrarli e renderli in più deboli e inclini alla rottura, o quanto meno dare un aspetto secco e spento.

Meglio pertanto non esagerare con l’utilizzo di questi dispositivi e, soprattutto, armarsi di strumenti di protezione della chioma da spruzzare prima e dopo il trattamento.

Se invece avete più tempo per poter realizzare i capelli mossi, e non temete di sperimentare qualche soluzione fai-da-te più casalinga, perchè non realizzare delle mini trecce sulla vostra chioma e andare a dormire con esse? Il giorno successivo scioglierete le trecce e riuscirete a disporre di una chioma ad onde davvero sensazionale, da sistemare nei dettagli, ma sempre in ottica casual e messy.

Vi lasciamo ora con una buona gallery di diverse decine di foto di capelli mossi e con le onde. Provate a comprendere se questo genere di capigliatura possa fare al caso vostro e, se così fosse, non indugiate oltre a fissare il prossimo appuntamento con il parrucchiere!

1 di 46