Vai al contenuto

Guide

Perché in estate è meglio preferire lo shampoo solido a quello liquido

Di norma lo shampoo solido si trova in commercio con formulazioni tendenzialmente naturali e sostenibili, e viene preparato utilizzando tensioattivi solidi ricavati dall’olio di cocco, che gli conferiscono un pH meno basico e quindi più idoneo alla detersione dei capelli rispetto ad altre alternative come i saponi (è comunque ancora un po’ più basico degli shampoo tradizionali).

Maschera fai-da-te per capelli ricci: idratazione profonda + effetto specchio

In aggiunta ai tensioattivi solidi, la formulazione chimica di questo shampoo prevede anche acqua, oli e burri vegetali nutrienti, attivi cosmetici con proprietà utili per i capelli, e ancora oli essenziali che conferiscono un’azione specifica, oltre che fragranze naturali profumate, e coloranti vegetali che hanno l’obiettivo di rendere più gradevole l’aspetto estetico dello shampoo solido.

Ormai nel 2022 c’è un’attenzione al bio tutta particolare, e gli shampoo solidi sembrano essere qua per sodisfare eticità e sostenibilità. Pare proprio che le persone che sono state scelte per testare i differenti shampoo solidi, dopo un mese di test, spesso abbiano preferito fare marcia indietro. Insomma, sembra che gli shampoo liquidi siano decisamente in testa ai solidi. Se stai passando da uno shampoo liquido a uno solido, o stai già usando uno shampoo solido senza plastica, potresti trovarlo utile. Anche le confezioni degli shampoo solido sono super carine e al 100% priva di plastica e riciclabile. 

Shampoo solido, perché in estate è meglio preferirlo a quello liquido

Di norma lo shampoo solido si trova in commercio con formulazioni tendenzialmente naturali e sostenibili, e viene preparato utilizzando tensioattivi solidi ricavati dall’olio di cocco, che gli conferiscono un pH meno basico e quindi più idoneo alla detersione dei capelli rispetto ad altre alternative come i saponi (è comunque ancora un po’ più basico degli shampoo tradizionali). In aggiunta ai tensioattivi solidi, la formulazione chimica di questo shampoo prevede anche acqua, oli e burri vegetali nutrienti, attivi cosmetici con proprietà utili per i capelli, e ancora oli essenziali che conferiscono un’azione specifica, oltre che fragranze naturali profumate, e coloranti vegetali che hanno l’obiettivo di rendere più gradevole l’aspetto estetico dello shampoo solido.

Makeup occhi marroni estate 2022: 7 idee per fare risaltare ogni sfumatura