Tinte temporanee per capelli: vantaggi e svantaggi. Le migliori in commercio

Le tinte temporanee sono una vera e propria svolta se si vuole provare un colore di capelli senza che questo sia definitivo. Il loro vantaggio è quello di andare via in pochi lavaggi, così da assicurarvi massima libertà nel caso non vi piacciate con una nuance particolare o diversa da quella che scegliete di solito.

Vantaggi delle tinte temporanee

Le tinte temporanee sono quasi tutte a base di acqua; questo vuol dire che i loro pigmenti sono indeboliti e non rimangono permanentemente sulla nostra chioma. A differenza delle normali tinte, infatti, quelle temporanee durano pochi shampoo e vi danno quindi la possibilità di cambiare colore ogni volta che volete. Essendo molto leggere non rovinano il capello come le tinte aggressive che contengono al loro interno ammoniaca.

Svantaggi delle tinte temporanee

Le tinte temporanee non presentano veri e propri svantaggi, ma più che altro delle regole a cui bisogna prestare attenzione se si vuole ottenere un risultato ottimale. Queste tinte per rendere al massimo hanno bisogno di attecchire su un capello molto chiaro; questo vuol dire che se siete bionde naturali o avete i capelli già decolorati potrete usarle e riusarle come volete.

Se i vostri capelli vanno da una tonalità biondo cenere, raggiungendo il castano o il bruno, le tinte temporanee non fanno per voi: applicarle su queste nuance purtroppo non serve a nulla, perché il colore da voi scelto non sarà visibile. Come vi consigliamo sempre, se il vostro intento è quello di avere elettrici capelli blu, verdi, fucsia o viola, ma partite da una base scura, rivolgetevi al vostro parrucchiere di fiducia per farvi aiutare. La decolorazione, oggi come oggi, può essere affrontata senza rovinare completamente la chioma, ma affidarsi a mani esperte è fondamentale.

Diversi tipi di tinte temporanee

Le tinte temporanee esistono in diversi formati:

Shampoo colorante

Lo shampoo colorante funziona esattamente come gli altri, ma al suo interno ha del colore. Solitamente questo prodotto viene usato per ravvivare il colore che già avete e la sua durata arriva fino a un massimo di due lavaggi.

[amazon box=”B01N0B67D7″]

Balsamo colorato

Anche qui vale lo stesso principio, ma a differenza dello shampoo colorato, il balsamo può durare di più. La sua durata raggiunge anche un massimo di 8 lavaggi.

[amazon box=”B00YTJLOLC”]

Maschera colorata

La maschera colorata può durare a lungo, ma a patto che venga lasciata in posa da un minimo di 15 minuti a un massimo di 30-40. La sua particolarità è quella di colorare i vostri capelli e allo stesso tempo proteggerli e renderli morbidi e setosi.

[amazon box=”B076QMQ3RQ”]

Spray colorato

Questo è un prodotto davvero comodo da usare, ma anche quello che dura meno.  Nonostante sia uno spray non è tossico, come si può pensare. Va via con un qualsiasi shampoo.

[amazon box=”B074XS9XGY”]

Gessetti colorati

Di questo prodotto ve ne avevamo già parlato; i gessetti colorati sono davvero divertenti da usare e possono essere applicati su qualsiasi tipo di capello e su persone di ogni età. La loro durata è breve, ma vale la pena divertirsi e sporcarsi le mani!

[amazon box=”B07MMFZC7Z”]

Questo prodotto esiste anche in questa versione sfiziosa: un pettine con incorporati dei gessetti colorati. In questo modo l’applicazione sarà ancora più semplice e veloce!

[amazon box=”B06WVJX4R2″]