Come dare volume ai capelli? Sono tante le donne a lamentarsi di capelli piatti e poco voluminosi. E a risentire di questo problema sono soprattutto le donne che possiedono capelli fini e lisci.

Il risultato in questo caso è una chioma piatta e anonima per nulla caratterizzante.

Esistono delle soluzioni, o meglio degli accorgimenti, da seguire per ovviare a questo problema. Semplici metodi e tecniche per rendere la chioma più voluminosa ed evitare l’effetto dato dai capelli piatti e spenti.

Ricordate che nessuna capigliatura è uguale ad un’altra: un consiglio o un prodotto può essere giusto e miracoloso per una persona o sbagliato per un’altra.

Partiamo dai passaggi fondamentali.

Lavare i capelli con prodotti che non appesantiscono

Per una buona dose di volume dai capelli iniziamo con il lavarli bene e con frequenza ma senza prodotti che possano appesantirli.

Sì all’utilizzo di shampoo volumizzante, applicato dalle radici alle punte per eliminare completamente il sebo in eccesso sul cuoio capelluto.

Meglio evitare il balsamo idratante (o applicarlo solo sulle lunghezze) perché tende ad ammorbidire troppo la chioma appiattendola.

Schiuma o mousse volumizzante

Esistono prodotti volumizzanti professionali, come ad esempio spray o sieri leave-in da applicare sui capelli bagnati prima di procedere col brushing che consentono di conferire volume mantenendo la chioma leggera anche una volta asciutta.

Aiutate i vostri capelli a essere voluminosi usando un siero o una schiuma volumizzante: ne basta solo una piccola quantità. Una noce di schiuma sul palmo della mano da applicare sulla radice e il gioco è fatto. Potrete ora modellare la chioma come preferite.

L’asciugatura perfetta per dare volume ai capelli

Non solo il lavaggio è fondamentale, una parte importante per dare volume ai capelli è anche l’asciugatura con il phon.

Dopo aver avvolto i capelli in un asciugamano in microfibra (per non elettrizzarli) potete passare alla fase cruciale: asciugare i capelli a testa in giù.

Per un massimo volume capovolgete la testa verso il basso per far si che l’aria calda erogata dal phon dia una naturale piega voluminosa alla nostra chioma.

Potete enfatizzare l’effetto grazie a un diffusore, il miglior alleato dei capelli ricci, accessorio utilissimo per dare volume ai capelli. Utilizzatelo con piccoli movimenti rotatori sulle radici, fino ad ottenere capelli gonfi e asciutti.

Modellare i capelli con vari strumenti

Una volta che i vostri capelli sono asciutti (ma va bene anche da umidi) potrete decidere di modellarli per dargli ulteriore volume, qualora il risultato non vi soddisfi.

Per farlo vi consigliamo di utilizzare alcuni strumenti. Ecco quelli più indicati:

  • i bigodini termici (o classici), dopo averli preriscaldati applicateli sui capelli ancora umidi, ma solo dopo aver distribuito una spuma fissante per immobilizzare la piega solida. Il risultato finale? Dopo mezz’ora avrete onde morbide e capelli dal volume perfetto.
  • il ferro arriccia capelli permette di realizzare boccoli larghi o stretti per una una capigliatura più piena. Per un vero mosso vaporoso meglio optare però per un ferro arricciacapelli dal diametro più grande.
  • la piastra non è utile solo per lisciare i capelli ma anche per creare capelli gonfi e leggermente mossi. Per farlo fatela scorrere sulle lunghezze attraverso un delicato movimento rotatorio. Si inserisce la ciocca partendo dalla radice, si ruota la piastra e poi si tira verso il basso facendo scorrere i capelli.

E se tutte queste soluzioni non sembrano risolvere il vostro problema, l’ultimo passo da fare è affidarsi a un buon parrucchiere e a un nuovo taglio di capelli.